Juve, Nedved: "Vlahovic come Ronaldo. I rinnovi? Non c'è fretta"

Parla il vicepresidente bianconero: "Dusan mi ha sorpreso, è a livello dei big europei. Il contratto di Dybala? Abbiamo parlato chiaro ai giocatori"
Juve, Nedved: "Vlahovic come Ronaldo. I rinnovi? Non c'è fretta"© Juventus FC via Getty Images

FIRENZE - Pavel Nedved fa il punto sulla Juventus, tra presente e futuro, nel pre-gara della semifinale di Coppa Italia contro la Fiorentina al Franchi. Non si può non parlare di mercato, con i rinnovi di contratto che, in casa bianconera, stanno slittando nel corso della stagione. Gli occhi sono puntati soprattutto su Paulo Dybala, il cui accordo con la Juve scade a giugno: "Non credo ci siano problemi - le parole del vicepresidente bianconero a Mediaset - perché abbiamo parlato chiaramente con i giocatori; loro hanno accettato, abbiamo detto che in questo momento preferiamo gli obiettivi sportivi, loro hanno capito e si comportano da professionisti, come è giusto che sia perché sono tutti sotto contratto, qualcuno più lungo, qualcuno finisce a giugno, ma non c'è nessun problemaper noi né per loro".

Nedved: "Scudetto quasi impossibile"

Della possibilità che la Juve rientri nella lotta scudetto, Nedved dice: "Dopo Torino e Atalanta avrei detto che era impossibile, ora ci siamo un po' avvicinati. Il nostro obiettivo deve rimanere arrivare tra le prime quattro. Per lo scudetto non ci siamo ancora: per la nostra partenza resta quasi impossibile". Il dirigente ceco ha parole d'elogio per Dusan Vlahovic: "Ha sorpreso anche me a livello assoluto, è a livello dei big europei. Posso paragonarlo a Cristiano Ronaldo: è un 2000, ha una testa impressionante e può fare grandissime cose. Il futuro è suo. Non gli ho dato nessun consiglio. Abbiamo un allenatore molto preparato, dà lui i consigli. È un ragazzo silenzioso, umile e intelligente, tutte qualità importanti per diventare campione".

Juve, i migliori video

Tuttosport

Abbonati all'edizione digitale di Tuttosport

Scegli l'abbonamento su misura per te

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti

Loading...