Juve, ecco perché con Di Maria arriverebbe la svolta

Mago di assist e cross, El Fideo sarebbe perfetto per esaltare Vlahovic

Juve, ecco perché con Di Maria arriverebbe la svolta© Getty Images

Se ha fatto segnare due gol a Rabiot, figurarsi a Vlahovic. Si potrebbe sintetizzare con una battuta cattiva (ma non infondata) nei confronti del francese, peraltro sempre più importante nel gioco bianconero, quale potrebbe essere l’impatto sulla Juventus di Angel Di Maria. Che nei quattro campionati giocati assieme nel Paris Saint-Germain aveva ispirato due dei sette gol firmati dal centrocampista in quelle quattro edizioni di Ligue 1.

Fuor di battuta, restano le doti eccezionali di assistman dell’argentino, 68 assist in Ligue 1 in sette stagioni in Francia, per giunta con caratteristiche specifiche ideali per esaltare proprio DV7. Ed è anche per queste sue particolari attitudini, oltre a valore assoluto, carisma ed esperienza, che la Juventus è sempre più tentata di fare per lui un’eccezione alla linea verde, ingaggiandolo nonostante i 34 anni, uno stipendio elevato e l’impossibilità di cederlo in futuro.

Perché Di Maria sarebbe il top per la Juventus

Un investimento economicamente a fondo perduto, ma che potrebbe fruttare moltissimo in campo. Di Maria è stato in tre campionati su sette il miglior assistman della Ligue 1 (2015-16; 2018-19 e 2019- 20), e in sei su sette è stato tra i primi 10 per media assist ogni 90 minuti giocati (dati Wyscout, come i seguenti). Un curriculum in cui spiccano i 19 assist del suo primo campionato a Parigi, stagione 2015-16. Di certo El Fideo, “lo spaghetto”, come lo hanno soprannominato in Argentina per la magrezza, non è quello di sei anni fa, ma ha servito 5 assist anche nel campionato in corso, 0,3 ogni 90 minuti in campo, ottavo della Ligue 1. Alvaro Morata, lo juventino che ne ha serviti di più in questo campionato, ne ha fatti 4, a una media di 1,15 ogni 90 minuti. Paragone relativo, trattandosi di due tornei diversi, ma non privo di significato.

Juve, i tifosi festeggiano il 5 maggio sui social: "Che goduria"
Guarda la gallery
Juve, i tifosi festeggiano il 5 maggio sui social: "Che goduria"

Juve, i migliori video

Tuttosport

Abbonati all'edizione digitale di Tuttosport

Scegli l'abbonamento su misura per te

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti

Loading...