Juve, Allegri tra meriti e colpe: l’analisi di una stagione di ricostruzione

La fuga di Ronaldo a fine agosto e il ko di Chiesa hanno tolto gol, la squadra è comunque cresciuta

Juve, Allegri tra meriti e colpe: l’analisi di una stagione di ricostruzione© Juventus FC via Getty Images

TORINO - Divideva i tifosi bianconeri quando inanellava Scudetti e sfiorava la Champions, Massimiliano Allegri, figurarsi dopo una stagione in cui la Juventus ha semmai sfiorato la lotta Scudetto e abbandonato la Champions agli ottavi. Così, alla fine della prima annata dedicata alla costruzione di un nuovo ciclo vincente, il tecnico livornese è al centro del dibattito tra gli juventini, di certo quello che suscita più discussioni tra gli allenatori delle squadre piazzate nelle posizioni di classifica che portano a un posto in Europa. Abbiamo provato ad analizzare cosa ha funzionato e cosa no in questa stagione. Non a caso prima della finale di Coppa Italia, partita secca che può essere influenzata da tanti fattori casuali.

Allegriana a metà

«Mi piacerebbe continuare a vedere nella squadra quella capacità che Massimiliano le ha sempre dato, di passare anche mezzora in difficoltà e poi in 10 minuti tritare una partita». Maurizio Sarri, erede di Allegri sulla panchina della Juventus dopo l’addio del 2019, nel giorno della propria presentazione rispose così a chi gli chiedeva quale qualità della Juventus del suo predecessore gli sarebbe piaciuto vedere nella sua. Quel desiderio di Sarri fotografa bene la cosa che è riuscita meglio ad Allegri in questa prima stagione della sua seconda era bianconera - ricostruire la capacità di soffrire - e anche quella che invece non gli è riuscita - ricostruire la capacità di tritare la partita. Anche, anzi, soprattutto per la mancanza di uomini in grado di farlo, perso Cristiano Ronaldo all’ultimo giorno di mercato e ottenuto Dusan Vlahovic a gennaio, dopo aver nel fratempo perso Federico Chiesa. Ma non solo per quello.

La nuova Juve con Allegri: tutti i nomi sul piatto
Guarda la gallery
La nuova Juve con Allegri: tutti i nomi sul piatto

Juve, i migliori video

Tuttosport

Abbonati all'edizione digitale di Tuttosport

Scegli l'abbonamento su misura per te

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti

Loading...