Rabiot si trasforma con i tifosi: «Juve, viva la tradizione». E mette il cuore

Un'estate ad allenarsi con l'Under 23, a Villar Perosa in panchina con la Juventus di Massimiliano Allegri. E dopo l'allenamento esulta: «Devastanti, ragazzi». Ma resterà?
Rabiot si trasforma con i tifosi: «Juve, viva la tradizione». E mette il cuore

TORINO - Adrien Rabiot, che fine ha fatto? Dopo un'estate passata ad allenarsi con l'Under 23 di Massimo Brambilla, a Villar Perosa è apparso in panchina con la Juventus di Massimiliano Allegri. Ma resterà? Il francese ha avuto feeling con la Premier League, mai approfondito però. E il Monaco, che lo vorrebbe, deciderà l'affondo solo dopo i preliminari di Champions League (1-1 l'andata con il Psv). Nella realtà dei fatti, con Paul Pogba fermo ai box, il compagno di Nazionale potrebbe risultare fondamentale. Il tecnico lo apprezza. Nonostante ciò, restano i mille dubbi: mai decisivo in questi anni, troppo avulso dal contesto. Eppure, dopo Villar Perosa, Rabiot detto il Duca si è lasciato andare, come non mai: «La tradizione», ha scritto nella foto con i tifosi bianconeri entusiasti di fare un selfie con lui. Con tanto di cuoricino accanto. Roba mai vista. Come il Rabiot nuovo, che non è andato negli Usa e che resta nel limbo. Fino alla prova del campionato, che si avvicina (lui è squalificato per la prima col Sassuolo). Intanto, dopo l'allenamento esulta: «Devastanti, ragazzi». Segnali di vita sul pianeta.

Juve A-Juve B 2-0: Locatelli e Bonucci in gol, poi scendono in campo i tifosi
Guarda la gallery
Juve A-Juve B 2-0: Locatelli e Bonucci in gol, poi scendono in campo i tifosi

Iscriviti al Fantacampionato Tuttosport League e vinci fantastici premi!

Juve, i migliori video

Abbonati a TuttoSport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora in offerta.

A partire da 2,99

0,99 /mese

Abbonati ora

Commenti

Loading...