Kostic-Vlahovic, quell'abbraccio che dice tutto alla Juventus

I due serbi subito in sintonia in bianconero. Il piano è chiaro: volate sulla fascia sinistra del neoarrivato e assist per il centravanti. da subito
Kostic-Vlahovic, quell'abbraccio che dice tutto alla Juventus

TORINO - (e.e.) Un abbraccio che dice tutto, quello tra Filip Kostic e Dusan Vlahovic nei meandri della Continassa. Una abbraccio che sa di amicizia, di intesa, dentro e fuori dal campo. Compagni nella Serbia che andrà ai MOndiali in Qatar, compagni nella Juventus, adesso.

LA MISSIONE Il piano di Massimiliano Allegri è semplice: sgroppate del neo arrivato sulla fascia sinistra e assist a go-go per il centravanti finora a secco. “Finora” si può anche virgolettare perché la stagione inizia lunedì con la prima di campionato contro il Sassuolo allo Stadium. Il resto è calcio estivo, da prendere sempre con le molle, anche se i tifosi, umorali, possono esserne contagiati.

Juventus: si aspetta la fumata Rabiot, poi tocca a Paredes
Guarda il video
Juventus: si aspetta la fumata Rabiot, poi tocca a Paredes

IL PANITA Contro gli emiliani il tecnico è intenzionato a mettere dentro subito Kostic, da lui fortemente voluto anche per la capacità, all’occasione, di fare tutta la fascia, quindi ideale se dovesse virare dal 4-3-3 al 3-5-2. Il jolly resta Cuadrado, in grado di fare il terzino arrembante oppure l’esterno alto, di qui e di là. Ma la prestagione del colombiano non è stata esaltante, anche per qualche problemuccio fisico. Ora, comunque, sta meglio.

Juve, finalmente Kostic: il serbo posa in maglia bianconera
Guarda la gallery
Juve, finalmente Kostic: il serbo posa in maglia bianconera

Iscriviti al Fantacampionato Tuttosport League e vinci fantastici premi!

Juve, i migliori video

Abbonati a TuttoSport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora in offerta.

A partire da 2,99

0,99 /mese

Abbonati ora

Commenti

Loading...