Juve-Sassuolo, le scelte di Allegri: ballottaggio Kostic-Cuadrado

La probabile formazione bianconera in campo allo Stadium: bianconeri con il 4-4-1-1 e Di Maria è libero di svariare. Bonucci-Bremer, c’è la nuova diga
Juve-Sassuolo, le scelte di Allegri: ballottaggio Kostic-Cuadrado© Juventus FC via Getty Images

TORINO - Come per tutte le prime che si rispettino, sale il mistero e l’attesa con il countdown che dalle settimane è passato ai giorni e quindi alle ore. Già, ma quale Juventus per il debutto stagionale? Allegri non ha regalato sostanzialmente nulla a livello di indicazioni e suggerimenti sul modulo e gli interpreti che sceglierà per cercare di partire con il piede giusto e quindi battere il Sassuolo. O meglio, una notizia l’ha data: la difesa sarà a quattro. Bene, dunque la base è chiara, per il resto, invece, si deve provare a intuire. E allora, tenuto conto che “Di Maria deve essere messo nelle condizioni di esaltare le proprie qualità” e che “tra Cuadrado, McKennie e Kostic ne giocano due, con il serbo che ha fatto due volte Torino-Francoforte prima di iniziare ad allenarsi con noi”, ecco che le previsioni più accreditate promuovo il modulo 4-4-1-1. Sistema che consentirebbe a Di Maria di svariare dietro e intorno a Vlahovic senza particolari compiti dispendiosi in marcatura.

Juve, ecco la formazione ufficiale di Allegri per il Sassuolo
Guarda la gallery
Juve, ecco la formazione ufficiale di Allegri per il Sassuolo

Juve, la probabile formazione contro il Sassuolo

Dunque a provare a leggere in controluce le parole del tecnico livornese ecco che la probabile formazione dovrebbe portare a vedere dal primo minuto Perin in porta, con Szczesny che sta recuperando dal problema muscolare ma non abbastanza per essere convocato, Danilo-Bonucci-Bremer-Alex Sandro nel quartetto del reparto arretrato, McKennie-Zakaria-Locatelli-Kostic poker del centrocampo e Di Maria con Vlahovic in attacco. Chiaro che con le cinque sostituzioni potrebbero poi essere i cambi a determinare i mutamenti d’inerzia di un match in cui Di Maria è chiamato a fare la differenza per le sorti juventine. Qualora il match non si dovesse sbloccare ecco che Allegri utilizzerebbe l’arma Cuadrado, utile per scodellare assist e offrire strappi palla al piede con le sue accelerazioni. In realtà la decisione dell’undici titolare verrà presa a seguito del risveglio muscolare, in cui Locatelli dovrà confermare la sua disponibilità, dopo i segnali positivi dell’allenamento di ieri che avevano allontanato le nubi che si erano presentate precedentemente per qualche fastidio.

Diretta Juve-Sassuolo ore 20.45: dove vederla in tv, in streaming e probabili formazioni

Tra i bianconeri che saranno osservati con particolare attenzione dai tifosi anche Bremer, pronto per il battesimo al fianco di Bonucci per la nuova diga chiamata a blindare la difesa del dopo Chiellini.

Juve-Sassuolo: la probabile formazione di Dionisi
Guarda la gallery
Juve-Sassuolo: la probabile formazione di Dionisi

Iscriviti al Fantacampionato Tuttosport League e vinci fantastici premi!

Juve, i migliori video

Abbonati a TuttoSport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora in offerta.

A partire da 2,99

0,99 /mese

Abbonati ora

Commenti

Loading...