Juventus senza Di Maria: subito Kostic. E c'è anche Kean

Le soluzioni di Allegri contro la Sampdoria, lunedì sera. E sale anche Miretti
Juventus senza Di Maria: subito Kostic. E c'è anche Kean

TORINO - L’infortunio di Angel Di Maria proprio non ci voleva. Il suo esordio è stato spettacolare con gol, robone, passaggi illuminanti, dopo i primi minuti difficili per tutta la squadra. Da spellarsi le mani negli applausi, un giocatore davvero coinvolgente. Il pubblico è impazzito sugli spalti, sul web anche il connazionale Leandro Paredes gli ha fatto i complimenti. Però la lesione all’adduttore lo terrà fermo per il momento una decina di giorni. Allora lunedì 22, a Genova contro la Sampdoria, ecco la prima variante di Juventus.

CON KOSTIC E KEAN Partiamo con il serbo Filip Kostic titolare. Lui a sinistra, Dusan Vlahovic in mezzo e Juan Cuadrado a destra. Così il tecnico può riproporre il 4-3-3, con McKennie, Locatelli, Zakaria (o Miretti). Ma ci può anche stare Moise Kean a supporto di Dusan con Kostic e Cuadrado nei lati del 4-4-2. Anche Adrien Rabiot ha scontato la squalifica, ma essendo urgente la sua cessione al Manchester United è difficile possa entrare nelle rotazioni. Il tutto sperando che gli allenamenti non riservino brutte sorprese.

Vlahovic, Di Maria e le 7 cose che abbiamo capito da Juventus-Sassuolo
Guarda la gallery
Vlahovic, Di Maria e le 7 cose che abbiamo capito da Juventus-Sassuolo

Iscriviti al Fantacampionato Tuttosport League e vinci fantastici premi!

Juve, i migliori video

Abbonati a TuttoSport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora in offerta.

A partire da 2,99

0,99 /mese

Abbonati ora

Commenti

Loading...