Rivelati stipendi Juve: perché Arrivabene guadagna più di Agnelli

Il bilancio del club bianconero rende noti anche i compensi dei dirigenti, con una sorpresa

TORINO - Fra le pieghe del bilancio della Juventus di quest'anno si trovano anche gli stipendi dei dirigenti membri del CdA: 1 milione lordo il compenso di Arrivabene, mezzo milione lordo quello di Agnelli e Nedved, oltre alla data di un passaggio al Tar di una delle vicende Calciopoli. Il 18 ottobre, infatti, il Tar del Lazio prenderà in considerazione il ricorso contro le dichiarazioni di incompetenza della giustizia sportiva sulla richiesta di revoca del titolo 2006, assegnato all’Inter.

Arrivabene, Agnelli e Nedved: bonus, benefit, differenze

Ma perché il Presidente della Juventus e il Vice Presidente prendono meno dell'Amministratore Delegato? La differenza è nella base, che vede un compenso fisso per l'AD che è già oltre il milione di euro, arrivando a sforare 1.2 milioni grazie ai benefit, oltre il doppio di quelli percepiti da Agnelli e Nedved, poco superiori al mezzo milione di euro. Ovviamente, per il numero uno aziendale, vanno tenute in conto anche le partecipazioni azionarie al club, quasi raddoppiate nell'ultimo anno e ora quasi a centomila azioni.

Bilancio Juve, svelati gli stipendi dei dirigenti
Guarda il video
Bilancio Juve, svelati gli stipendi dei dirigenti

Iscriviti al Fantacampionato Tuttosport League e vinci fantastici premi!

Abbonati a TuttoSport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora in offerta.

A partire da 2,99

0,99 /mese

Abbonati ora

Commenti

Loading...