Kean: "Allegri ha creduto in me. Ho cambiato dieta e sono rinato"

L'attaccante bianconero, autore di una doppietta contro la Lazio, ha speso belle parole nei confronti del suo allenatore

TORINO - Sempre più protagonista, sempre più dentro il progetto Juventus. Nel match con la Lazio Moise Kean è stato il mattatore dell'incontro, con una doppietta che ha incanalato la sfida verso i binari giusti. E al termine della gara ha raccontato i segreti della sua rinascita, attribuendo parte del merito all'allenatore Max Allegri: "Mi sono messo al lavoro ed è andata bene. Mi sono allenato tantissimo durante questi mesi, mi sono messo a dieta. Prima non tiravo giù chili, poi ho smesso di mangiare alcune cose. Ho capito che era la cosa giusta da fare. Grazie al mister che non ha mai perso la pazienza di spiegarmi le cose. A fine allenamento mi fermavo a capire i movimenti giusti da fare per poi fare la prestazione alla domenica. Cerco di dare il massimo dove mi mette il mister e di capire i movimenti giusti, anche se sbaglio e mi devo far rispiegare le cose più volte".

Moise dai gol pesanti: la Juve ritrova Kean il guerriero
Guarda la gallery
Moise dai gol pesanti: la Juve ritrova Kean il guerriero

Juventus, Kean ora è tutta un'altra cosa

In riferimento alla partita con la Lazio, Kean ha poi aggiunto: "Abbiamo studiato bene la Lazio in settimana, sapevamo di poter attaccare gli spazi dietro la difesa e lo abbiamo fatto bene. Scudetto? È presto per parlarne, pensiamo a dare il massimo. Quando torneremo avremo anche il Napoli, ma pensiamo gara dopo gara". Infine l'attaccante della Juventus ha rivelato anche l'origine di quella strana esultanza: "Un mio amico che abita in America l'ha inventata per i giocatori di NBA ed NFL. Barzagli? No, non me l'ha insegnata lui, lui mi menava (ha detto ridendo, scherzando con l'ex bianconero presente in studio, ndr)". 

Abbonati a TuttoSport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora in offerta.

A partire da 2,99

0,99 /mese

Abbonati ora

Commenti

Loading...