Juventus su Bilibili: è cinese e fa numeri pazzeschi!

Non si tratta di un giocatore, ma di uno dei più famosi social della Cina. Con 117 milioni di tifosi e 13 club, quella bianconera è la squadra italiana più popolare nel Paese. E sfida la Premier
Juventus su Bilibili: è cinese e fa numeri pazzeschi!

TORINO - La Juventus ha messo il turbo per conquistare la Cina. Da tempo il club bianconero coltiva i suoi 117 milioni di tifosi cinesi bianconeri in espansione: nel 2017 esistevano tre Juventus Official Club in Cina mentre ora ce ne sono 13 di cui uno solo formato da “immigrati”, italiani o europei. Ma ora ha voluto dare una ulteriore accelerata con una propria presenza su uno dei nuovi social che va per la maggiore tra i giovani cinesi e per giovani si intende una fascia tra i 18 e i 35 anni. La nuova piattafforma si chiama Bilibili ed è una sorta di via di mezzo tra il nostro Youtube e Twitch. Un acceleratore di popolarità potente che si va ad aggiungere alla presenza della Juventus su Douyin, il corrispettivo cinese di Tik Tok. Ieri lo sbarco su Bilibili ha fatto registrare subito il botto visto che i primi 4 video hanno totalizzato circa un milione e trecentomila visualizzazioni. Per questo debutto la Juventus ha pensato di rivolgersi a uno degli influncer cinesi più noti nel Paese rosso che è stato ospite della società bianconera in occasione di Juventus-Lazio terminata tre a zero (come minimo porta fortuna!). La scorsa domenica ha realizzato una serie di contenuti video tra la visita al J-Museum, all’Allianz Stadium dove ha visto da un palco la partita contro la formazione di Sarri, battuta e superata in classifica, oltre a realizzare qualche battuta con Paul Pogba che è molto popolare anche in Cina. Il lancio è stato quindi curato da “uno dei più grandi content creator del canale”, Liu Yong, seguito da oltre 4 milioni di utenti sulla piattaforma Bilibili che è la piattaforma video più seguita dalle giovani generazioni in Cina, con una media di 306 milioni di utenti mensili di cui il 78% appartenente, appunto, alla fascia d’età 18-35 anni. Come ha spiegato il club torinese sul proprio sito “Ora sul profilo ufficiale i tifosi potranno seguire in tempo reale il mondo bianconero, restare aggiornati su tutte le novità e interagire con i contenuti di qualità prodotti insieme ad altri vlogger Bilibili (i cosiddetti UP) sotto forma di co-creazione”. Dunque la Juventus cerca di aumentare il proprio coefficiente di penetrazione tra le decine di appassionati di calcio cinesi attirati dai più importanti club europei. Una sfida non semplice in cui, tanto per cambiare, i club inglesi sono avvantaggiati dal fatto che la Premier League ha il maggior seguito con le proprie partite grazie a mega accordi milionari effettuati con tv e broadcaster capaci di coprire la Cina al meglio per la diffusione delle partite del campionato britannico. Dunque il club torinese ora torna alla conquista della Cina dove si è già esibito con finali di Supercoppa in un recente passato mentre l’ultima volta che la Vecchia Signora ci ha messo piede è stato nel 2019 con Sarri per una tournée.

La Premier in Cina

Tre emittenti cinesi trasmettono il massimo campionato inglese in Cina. Oltre a IQiyi Sports (streaming) anche la CCTV (la tv di Stato Cinese) ha ripreso la trasmissione delle gare già dalla prima giornata di questa stagione; poi c’è anche Migu, la società di streaming di China Mobile, che trasmette le partite in diretta grazie a un accordo di sub licenza quadriennale con la piattaforma di streaming di proprietà di Baidu. I termini del nuovo accordo non sono mai stati ufficializzati, ma il sito della Premier fa menzione dei broadcaster cinesi. L’accordo dovrebbe essere valido fino alla stagione 24/25. Ma quali sono i club europei più popolari? La risposta non è semplice anche perchè si tratta di numeri in continua evoluzione, a maggior ragione con l’esplosione dei social, capaci di dirottare i gusti e le attenzioni delle masse. Il “Red Card – China Digital Performance Index”, che è uno studio che si occupa di indagare la popolarità di calciatori, club e leghe europee in Cina, ha stilato questa classifica: 1 Barcellona (66 punti); 2 Chelsea (62); 3 Manchester United (60); 4 PSG (45 punti); 5 Real Madrid (40); 6 Bayern Monaco (40); 7 Manchester City (38); 8 Borussia Dortmund (36); 9 Liverpool (31); 10 Juventus (31); 11 Tottenham (27); 12 Arsenal (27); 13 Inter (23); 15 Milan (21).

La Juventus che non va al Mondiale: un 4-3-3 super competitivo
Guarda la gallery
La Juventus che non va al Mondiale: un 4-3-3 super competitivo

Iscriviti al Fantacampionato Tuttosport League e vinci fantastici premi!

Juve, i migliori video

Abbonati a TuttoSport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora in offerta.

A partire da 2,99

0,99 /mese

Abbonati ora

Commenti

Loading...