Tuttosport.com

Juventus all'assalto di Matuidi: vertice per accelerare 
© www.imagephotoagency.it

Juventus all'assalto di Matuidi: vertice per accelerare 

Marotta vede i dirigenti del Psg a “casa Raiola”. Pronti 25-30 milioni per ingaggiare il pariginotwitta

giovedì 25 agosto 2016

di FIlippo Cornacchia e Stefano Lanzo

TORINO - La Juventus gioca tutte le “fiches” su Blaise Matuidi. Appuntamento a “casa Raiola”, cioè a Montecarlo. Giuseppe Marotta, a margine dei sorteggi di Champions in programma quest’oggi nel Principato, discuterà con i dirigenti del Psg della mezzala francese. Seppure tra richiesta (45 milioni) e offerta (22.5 più bonus) al momento ci sia distanza, i bianconeri si avvicinano al vertice con ottimismo. La volontà è quella di riuscire a chiudere l’affare. Per la fumata bianca spinge pure Raiola: l’agente del 29enne transalpino è uno dei grandi registi della trattativa.

TUTTO SUL MERCATO JUVE

SI TRATTA - Il fatto che il Psg abbia accettato l’incontro è un bel segnale. Un’apertura che si aggiunge a quella firmata Unai Emery: «Voglio che Matuidi resti, ma se arrivasse un’offerta importante potrebbe anche partire», ha sottolineato il tecnico basco la scorsa settimana. La Juventus, incassato il gradimento del centrocampista, cerca un compromesso con il Psg. Marotta non vuole spingersi oltre i 30 milioni (bonus compresi).

«AFFARE FATTO PER MATUIDI»

Leggi l'articolo completo su Tuttosport

Tags: MatuidiJuventusCalciomercato JuventusCalciomercato

Tutte le notizie di Calciomercato

Approfondimenti

Commenti