Tuttosport.com

Don Balon:
© www.imagephotoagency.it
0

Don Balon: "Juve, Sarri si oppose all'arrivo di Isco"

Secondo il quotidiano spagnolo, i bianconeri avrebbero garantito al giocatore del Real Madrid un ingaggio da 10 milioni di euro netti a stagione e un ruolo da protagonista, cedendo uno fra Dybala e Douglas Costa. Il tutto, però, con Allegri ancora in panchina

venerdì 27 settembre 2019

TORINO - Isco e la Juve si sarebbero annusati ma alla fine non se ne sarebbe fatto nulla...per colpa di Maurizio Sarri. "Don Balon" rivela che lo scorso maggio il trequartista spagnolo, stufo del poco spazio trovato anche con Zidane, aveva preso in considerazione l'idea di lasciare il Real Madrid, dando l'ok all'ipotesi Juventus che era pronta ad assecondare la richiesta di Florentino Perez da 70-80 milioni di euro.

Con Allegri c'era l'ok, con Sarri è arrivato lo stop

I bianconeri avrebbero garantito a Isco anche un ingaggio da 10 milioni di euro netti a stagione e un ruolo da protagonista, mettendo in conto la cessione di uno fra Dybala e Douglas Costa. Il tutto, però, con Allegri ancora in panchina. Quando poi la società bianconera ha virato su Sarri, il nuovo tecnico avrebbe stoppato subito l'arrivo di Isco preferendo Rabiot e un investimento importante in difesa, concretizzatosi con De Ligt. (In collaborazione con ItalPress)

Caricamento...

La Prima Pagina