Juventus, Pellegrini non convocato: la Fiorentina avanza

Il terzino, cercato anche da Parma, Genoa e Atalanta, verrà ceduto nei prossimi giorni. Lo ssotituisce De Sciglio. Poi la Juve cercherà un esterno

© Juventus FC via Getty Images

TORINO - Luca Pellegrini non sarà nemmeno in panchina per la partita di questa sera fra Juventus e Sampdoria. Andrea Pirlo lo ha escluso dai convocati, un chiaro segnale di come la sua partenza sia imminente, nonostante i tifosi auspichino il contrario. E' possibile, infatti, che già in settimana il terzino vada alla Fiorentina, dopo gli ultimi contatti fra i club, anche se lo stanno cercando anche Parma, Genoa e Atalanta. In qualsiasi caso, la Juventus vorrebbe comunque mantenere un controllo sul giocatore, per cui si sta ragionando su formule non immediatamente definitive.


L'ESTERNO ALTO - Pellegrini, questa sera, avrebbe dovuto giocare per l'infortunio di Alex Sandro (che ne avrà almeno per tre settimane) e, quindi, sulla fascia sinistra, lo sostituirà Mattia De Sciglio, non esattamente l'idolo dei tifosi, ma che ancora una volta sembra aver conquistato la fiducia dell'allenatore di turno per applicazione e concentrazione. Qualcosa sul futuro di Pellegrini si conoscerà dunque nei prossimi giorni, quando tutto inizierà a essere più chiaro anche nella caccia all'esterno alto che caratterizzerà l'ultima parte del mercato bianconero. Il sogno è Federico Chiesa, molto difficile da prendere, ma attenzione anche all'occasione El Shaarawi, in prestito dalla Cina.

Commenti