Da obiettivo Juve a colpo Marotta: l'Inter pronta a bruciare tutti con la Samp

Il giovanissimo difensore, pupillo di Pirlo, riscattato dai blucerchiati che ora fanno cassa. E i nerazzurri possono offrire contropartite importanti per raggiungere la cifra richiesta
Da obiettivo Juve a colpo Marotta: l'Inter pronta a bruciare tutti con la Samp© LaPresse

Un contratto di tre anni da 600 mila euro più bonus, con opzione per il quarto. La Sampdoria punta forte su Pietro Accardi, da ieri ufficialmente nuovo responsabile dell'area tecnica del club ma al lavoro di fatto già da giorni per allestire la nuova squadra che sarà affidata ad Andrea Pirlo. Una nomina da uomo mercato con pieni poteri che non esclude una conferma - che resta più che mai probabile - di Andrea Mancini nei panni di direttore sportivo, nonostante un contratto in scadenza a fine mese.

Dopo il confronto con esito positivo dei giorni scorsi con Pirlo, oggi è atteso un summit a Bogliasco proprio tra Accardi e Mancini per mettere in chiaro e - se possibile - condividere le strategie del club. Anche se Accardi porterà a Genova da Empoli il collaboratore tecnico di fiducia Giuseppe Colucci, la società ha giudicato fin qui in modo positivo il lavoro di Mancini junior che ha avuto il merito, in una stagione ripartita in salita dopo il salvataggio societario, di firmare alcune operazioni più che interessanti come quelle di Pedrola e Leoni.

Leoni nel mirino delle big di Serie A

A fronte della non conferma di Legrottaglie, che era arrivato alla Samp come uomo di fiducia di Radrizzani, poi uscito di scena dalla gestione del club, si viaggia dunque verso la conferma di Andrea Mancini, anche se i dubbi dovranno essere sciolti solo nell'incontro di oggi. Perché di sicuro Accardi avrà un ruolo più centrale nella scala gerarchica e detterà la linea di una società chiamata a un ruolo da protagonista nel prossimo campionato di B, dopo il flop negli ultimi playoff. I due però hanno già lavorato insieme a Empoli e potrebbero trovare il giusto feeling per il bene della Sampdoria.

Proprio Leoni - su cui, oltre a Torino e Napoli è forte anche l'interessamento dell'Inter, che pare intenzionata a lasciare il giovane difensore ancora in prestito ai blucerchiati per un anno - è uno degli uomini mercato più caldi in uscita, insieme con Audero rientrato dal prestito proprio ai nerazzurri. I rapporti con l'Inter sono buoni e resta viva anche l'idea del ritorno a Genova di Sebastiano Esposito. Oggi o al massimo domani sarà ufficializzato il ritiro di Jena, in Germania, dove la Samp giocherà un'amichevole il 30 luglio contro il Carl Zeiss. Intanto ieri a Bogliasco oltre un centinaio di bambini ha preso parte alla giornata inaugurale dei nuovi Samp Camp. Iniziativa rivolta ai giovanissimi dai 6 ai 13 anni.

Il nuovo obiettivo Juve è il 2006 più utilizzato d'Europa. E un pupillo di Pirlo

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Loading...