Tuttosport.com

Parolo allontana Inzaghi dalla Juventus: «Resta alla Lazio»
© Bartoletti
0

Parolo allontana Inzaghi dalla Juventus: «Resta alla Lazio»

Così il centrocampista sul proprio allenatore: «Aveva una carica pazzesca. Voleva vincere anche oggi: ci ha trascinati»

lunedì 20 maggio 2019

ROMA - Il centrocampista della Lazio Marco Parolo si presenta in conferenza stampa al posto di Simone Inzaghi, ma dribbla in questo modo ogni domanda sul suo futuro: «Inzaghi resta? È il nostro allenatore e il nostro ciclo continua con lui». Tante le voci infatti che lo accostano alla Juventus per il dopo Allegri. «Aveva una voglia di vincere questa partita e di stare sul pezzo - ha detto Parolo ai microfoni di Sky Sport - che ci ha trascinati dopo una settimana di festeggiamenti. Ci ha aiutato a riattaccare la spina, lo abbiamo seguito come sempre. Lo immagino ancora qui? Se sta bene a lui, poi mi fa giocare quindi va bene». Il centrocampista azzurro ha commentato anche il pareggio contro il Bologna di questa sera e ha tracciato un bilancio della stagione.

LA STAGIONE - «Possiamo vederla come bicchiere mezzo pieno o mezzo vuoto: abbiamo portato un trofeo a casa e abbiamo centrato la qualificazione minima in Europa League ma non abbiamo conquistato la Champions né abbiamo lottato fino all'ultimo, da questo punto di vista possiamo migliorare. Quest'anno l'errore più grande - ha spiegato il centrocampista - è stato quello di abbassare l'attenzione dopo una grande vittoria e ci è costato punti importanti. La Lazio ha tutto il potenziale per fare molto meglio, la voglia c'è e a volte dobbiamo trovarci spalle al muro per fare il salto di qualità», ha concluso Parolo.

Lazio Inzaghi Serie A Juventus

Commenti