Tuttosport.com

Inzaghi:
© Getty Images
0

Inzaghi: "Dispiace per il ko. Lazio, sono convinto che passeremo il girone"

L'allenatore biancoceleste dopo la sconfitta a Cluj in Europa League: "Buono il primo tempo. Il rigore è molto dubbio, ma abbiamo molti demeriti"

giovedì 19 settembre 2019

CLUJ (ROMANIA) - Dopo il tonfo in Romania contro il Cluj, l'allenatore della Lazio Simone Inzaghi si esprime sul match e sulla sua squadra arrivata alla seconda sconfitta di fila dopo quella contro la Spal: "Spiace per il ko, avremmo meritato qualcosa in più. Sono convinto che passeremo il girone. Nel primo tempo avremmo dovuto chiudere la partita e l’arbitro non avrebbe dovuto fischiare il rigore. I demeriti però sono i nostri, se avessimo chiuso la partita non avremmo parlato dell’arbitro". Molto rammarico per il risultato negativo in quanto la sua Lazio ha giocato un buon primo tempo pur non chiudendolo in vantaggio in questa prima gara di Europa League. Inzaghi, infatti, non fa drammi e guarda già alla prossima gara di campionato: "Il primo tempo è stato fatto benissimo, ma la finalizzazione deve essere migliore. Ora testa alta, tra due giorni e mezzo giocheremo di nuovo contro il Parma".

Tabellino Cluj - Lazio

"Sono dispiaciuto, dobbiamo essere più concreti"

E' un Inzaghi anche infastidito dal risultato, ma che non se la sente di strigliare la sua squadra a differenza di quanto fatto dopo la gara di Ferrara. Anche Tare, nel prepartita, aveva provato a caricare i suoi, ma Inzaghi chiude così il suo intervento: "Sono dispiaciuto per queste due sconfitte, probabilmente dovevamo fare di più. Giocare bene non basta, dobbiamo essere un po più concreti. Tra Ferrara ed oggi avremmo meritato di più. I nuovi? Non penso ai singoli, dobbiamo analizzare i secondi tempo perché caliamo troppo. Parma? Sappiamo che avremo una gara non semplice contro una squadra organizzata. Recupereremo energie e faremo una grande gara”.

Lazio Inzaghi Europa League

Caricamento...