Correa gol e la Lazio va: 1-0 al Frosinone

Tante occasioni per i biancocelesti di Inzaghi, ma basta una rete dell'argentino nella ripresa

© Getty Images

FROSINONE - Tante occasioni, ma un solo gol per la Lazio. Quel tanto che basta per superare 1-0 il Frosinone allo "Stirpe". Complici i forfati di Luis Alberto e Milinkovic, Inzaghi dà spazio dal primo minuto ai due "rientranti" dalla Salernitana, Kiyine ed Akpa-Akpro. La prima occasione degna di nota arriva al 18° con Lazzari che, servito da Kiyine, centra la traversa. Dopo un paio di minuti ci riprova Correa, ma Iacobucci blocca facilmente. I biancocelesti sfiorano ancora il vantaggio con Parolo, che però impatta male e calcia altissimo. Correa, in chiusura di primo tempo, si divora l'1-0 a tu per tu con Iacobucci, calciandogli addosso. Nella ripresa continua il monologo Lazio ed è Immobile al 54' ad andare vicino al gol, con il palo colto grazie alla deviazione del portiere del Frosinone. Correa sbaglia ancora poco dopo, ma al 62' si fa perdonare: merito di bomber Immobile, che semina la difesa e serve El Tucu per il più facile dei gol. È 1-0 Lazio. Dal 63' girandola di cambi per Inzaghi, che inserisce Leiva, Lukaku, Bastos, Caicedo, Raul Moro, Armini, Jony e André Anderson, lasciando il solo Acerbi come superstite del primo tempo. Al 76' Djavan Anderson sfiora il raddoppio, ancora attento Iacobucci. Al 93' l'occasione per il Frosinone, ma la coppia Adamonis-Armini disinnesca il pericolo.

Lazio, Acerbi e Simone Inzaghi a colloquio
Guarda la gallery
Lazio, Acerbi e Simone Inzaghi a colloquio

Commenti