Lazio, il Giudice Sportivo ferma Sarri: due giornate di squalifica

Il tecnico biancoceleste paga il litigio con Saelemaekers nel post partita di San Siro contro il Milan

Lazio, il Giudice Sportivo ferma Sarri: due giornate di squalifica© Getty Images

ROMA - “Squalifica per aver, al termine della gara, sul terreno di gioco, cercato uno scontro verbale con un calciatore della squadra avversaria, assumendo un atteggiamento intimidatorio e inveendo contro il medesimo con parole minacciose (prima giornata); nonché successivamente al provvedimento di espulsione, per avere, nel tunnel che adduce agli spogliatoi, contestato la decisione arbitrale proferendo espressioni blasfeme (seconda giornata)". Ecco la decisione del Giudice Sportivo, Gerardo Mastrandrea, sui fatti accaduti al triplice fischio del match della terza giornata tra Milan e Lazio. Il tecnico toscano, a partita conclusa, era entrato in campo per prendersela con Saelemaekers: "Devi portare rispetto!". Sarri, visibilmente arrabbiato, aveva poi spiegato in un'intervista post match: "Mi ha fatto un gesto che a persone più anziane non si fa. Poi, però, si è risolto tutto perché Ibrahimovic l'ha portato a chiedere scusa". Salta le sfide con Cagliari e Torino. In panchina toccherà al vice Martusciello.

Milan nel segno di Leao-Ibrahimovic: Lazio battuta 2-0
Guarda la gallery
Milan nel segno di Leao-Ibrahimovic: Lazio battuta 2-0

Super Offerta sull'Edizione Digitale

Ripartono le coppe europee

Abbonati all'edizione digitale con un maxi-sconto del 56%!

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti

Loading...