Tuttosport.com

Lecce, Mancosu: "Meravigliato anch'io dei miei sette gol"

0

Il salentino: "Se è stato semplice segnare così tanto? Diciamo che la porta è sempre la stessa, e anche le dimensioni del campo sono sempre quelle"

Lecce, Mancosu:
© FOTO MARCO IORIO-ALESSIO MARINI-
mercoledì 12 febbraio 2020

LECCE - Il Lecce di Fabio Liverani si aggrapperà ai gol di Marco Mancosu fino maggio, per puntare alla salvezza: con la bella punizione di domenica contro il Napoli, il trequartista sardo è arrivato a quota sette marcature: "È difficile da metabolizzare, ne parlano ancora in tanti. Sabato con la Spal ci aspetta una sfida salvezza, dobbiamo cercare di mettere da parte questa grande impresa e preparare al meglio la sfida" esordisce a Sky Sport - Gol al San Paolo? Mi ha fatto piacere, è stato un bellissimo gol, un tourbillon di emozioni che porterò sempre nel cuore. Di solito le punizioni le calciavo più di piatto, col Napoli la porta era veramente lontana e dovevo mettere più forza". Sette gol, giocando centrocampista e per giunta in una 'piccola', non sono facili da raggranellare: "Diciamo che la porta è sempre la stessa, e anche le dimensioni del campo sono sempre quelle. Cambia la qualità di chi gioca. Sono stato sempre abituato a segnare tanto: sono meravigliato anch'io ma godiamoci il momento".

 Ora arriva la Spal, reduce dal cambio di allenatore: "È una cosa molto pericolosa, perché quando si cambia tecnico arriva una scossa che non deriva dalle idee del nuovo mister, ma che ti porta ad andare oltre le tue forze fisiche e mentali. Ci è già capitato contro il Milan, che aveva appena chiamato Pioli e ha fatto una gara bellissima. In quel caso abbiamo retto, speriamo di farlo ancora".

Serie A Lecce mancosu napoli liverani

Caricamento...