Tuttosport.com

 Inzaghi© LaPresse

Milan, Inzaghi è sicuro: «Torneremo ai vertici»

Il tecnico rossonero: «Spero di regalare ai tifosi qualcosa di bello. Menez? Non si deve fermare, deve vincere la classifica marcatori»twitta

mercoledì 8 aprile 2015

MILANO - Il Milan è reduce dalle vittorie con il Cagliari e con il Palermo, sei punti importanti che hanno risollevato l'ambiente in una stagione difficile. Filippo Inzaghi però predica calma e aspetta a dire che è tornato il sereno. "Non lo possiamo ancora dire perché non ci possiamo accontentare. Anche se abbiamo ottenuto due vittorie, non abbiamo fatto ancora a. Sei punti danno morale, ma domenica con la Sampdoria sarà un banco di prova importante. Se giochi bene, poi, è più facile anche vincere", spiega il tecnico rossonero a Sky Sport 24, "i nostri tifosi ci sono sempre stati vicini - aggiunge Inzaghi -. È difficile accettare un Milan che non lotta per lo scudetto, ma con la presidenza e i dirigenti sono sicuro che il Milan tornerà ai vertici. Spero di regalare ai tifosi qualcosa di bello. Lavoriamo per tornare in Europa. Menez? È stato bravo a mettersi a disposizione anche come esterno. Ma non si deve fermare, deve vincere la classifica marcatori per sè e per il Milan".

Tutte le notizie di Milan

Approfondimenti

Commenti