Tuttosport.com

Serie A Milan, Mihajlovic dopo la vittoria con la Fiorentina: «Abbiamo vinto meritatamente»
© LaPresse/Spada

Serie A Milan, Mihajlovic dopo la vittoria con la Fiorentina: «Abbiamo vinto meritatamente»

L'allenatore rossonero si è detto felicissimo del gol di Boateng e del recupero di Balotellitwitta

domenica 17 gennaio 2016

MILANO -  La felicità di Mihajlovic a fine partita, dimostra quanta tensione c'era alla vigilia del match con la Fiorentina: "Sono molto soddisfatto, abbiamo fatto una partita attenta, di sostanza e di sacrificio. La Fiorentina per la prima volta quest'anno non è riuscita a segnare. Per questo ringrazio i ragazzi e il presidente perché ci ha dato fiducia, in un momento molto delicato". Il tecnico guarda avanti: "Il girone di ritorno sarà quello della rivincita, questi ragazzi si meritano la fiducai dell'ambiente perché hanno dimostrato attaccamento alla maglia". I rossoneri sembrano aver svoltato: "Abbiamo lavorato anche se meritavamo 5-6 punti in più. Il campionato è ancora aperto, abbiamo gli scontri diretti in casa: ripeto, è il girone delle vendette". Felice anche del ritorno al gol di Boateng in campo di Balotelli: "Quando raggiungeranno il top della forma, torneremo al 4-3-1-2".

LA CLASSIFICA DI SERIE A 

BOATENG - "La mia storia al Milan è ripartita questa sera, anche grazie al gol? No, era già ripartita qualche tempo fa, quando sono venuto qui. Penso di aver fatto una bella gara anche a Roma, oggi il gol è importante per tutti, per me, per il Milan, per tante persone e sono contento". È un Kevin Prince Boateng euforico quello che, dai microfoni di Sky, commenta Milan-Fiorentina, match di cui è stato protagonista. "Quale è il vero Milan? Dobbiamo pensare partita per partita, ce ne sono di più difficili - ha aggiunto Boateng -, ma penso che oggi abbiamo lavorato in maniera incredibile, abbiamo fatto un lavoro veramente forte, alla fine abbiamo fatto due gol e abbiamo vinto. Questa forza e questa fiducia le vogliamo portarle anche a Empoli. Questa vittoria è importante per la fiducia, per la testa e speriamo di non aver vinto per l'ultima una volta una partita contro una grande squadra di serie A. Se ha senso credere all'Europa? Non ha senso, perché dobbiamo vincere a Empoli, questo è il nostro obiettivo ed è la cosa più importante"

Tags: MilanBoatengMihajlovic

Tutte le notizie di Milan

Approfondimenti

Commenti