Tuttosport.com

Milan, Giampaolo:
© LAPRESSE
0

Milan, Giampaolo: "Voglio disciplinare Paquetà"

La vittoria contro il Feronikeli insegna: "Dobbiamo trovare sempre approcci diversi" 

domenica 11 agosto 2019

DRENASI (Kosovo) - "Questa amichevole ci offre spunti su cui riflettere, lavorare e migliorarci". Marco Giampaolo fa il punto dopo il 2-0 sul Feronikeli, nel penultimo test match di questo lungo precampionato del suo Milan. "Si è giocato a ritmi più bassi rispetto alle precedenti partite, ma anche in questo tipo di gare c'è qualche insegnamento da cogliere, perché anche in campionato, come stavolta, troveremo squadre che ci aspetteranno e faranno grande densità difensiva". Una sfida utile per scoprire una nuova sfaccettatura tattica: "Dovremo essere bravi a trovare delle idee, servono sempre approcci diversi rispetto all'avversario che ti trovi davanti", ha aggiunto Giampaolo ai microfoni di Milan Tv.

I singoli

Nell'analisi post partita, Giampaolo si è soffermato anche su alcuni singoli: "Paquetà per me è una mezz'ala, un giocatore molto istintivo che intendo disciplinare. Bonaventura ha qualità, colpi, intuizioni, è un calciatore che sa vedere il gioco. Ha tanto valore, deve riacquistare un po' di consapevolezza fisica visto che non gioca da tanti mesi e avere la pazienza di lavorare per ritrovare il feeling con il proprio corpo. Leao? Come Paquetà, è un calciatore istintivo, è appena arrivato e devo ancora capire bene quale possa essere la posizione migliore per lui in campo".

Milan Giampaolo feronikeli

Caricamento...
Caricamento...
Caricamento...