Tuttosport.com

Milan, Giampaolo:
© /AGENZIA ALDO LIVERANI SAS
0

Milan, Giampaolo: "Suso, Piatek e Castillejo da riorganizzare"

Il tecnico rossonero sui tre calciatori offensivi: "Fanno troppi movimenti da prima punta. Il Var? Il rigore poteva starci, ma il fallo di mano deve essere un'interpretazione dell'arbitro"

domenica 25 agosto 2019

UDINE - "Perdere non va mai bene, soprattuto se sei il Milan, ma la partita mi ha dato molte indicazioni e fatto capire cosa abbiamo fatto bene e cosa meno". Così Marco Giampaolo, allenatore del Milan, commenta ai microfoni di Sky Sport la sconfitta all'esordio contro l'Udinese. In particolare il tecnico rossonero ha ammesso che in attacco ci sono diverse cose da rivedere, in base anche alla caratteristiche dei suoi giocatori. "Il possesso palla deve avere uno sviluppo offensivo migliore. I tre davanti devono recitare un copione diverso per sensibilità e questi hanno altre caratteristiche" ha aggiunto. In particolare, sulle prove di Suso e Piatek, il tecnico ha detto: "Non soltanto Suso e Castillejo da riorganizzare, anche Piatek, ha movimenti da prima punta. Suso è straordinario, può giocare anche lì, ma bisogna lavorare, bisogna mettere i ragazzi nelle giuste condizioni, così rischi di snaturarli".

"Il rigore poteva starci"

Sulla possibilità di passare dalla prossima partita al 4-3-3, Giampaolo ha detto: "Bisogna mettere tutti nelle condizioni di far meglio, dobbiamo tenere le cose fatte bene e riorganizzare quelli davanti per metterli nelle condizioni migliori. In avanti siamo stati sterili, con tanto predominio del pallone. Non c'è nulla da buttare, ma i principi su cui abbiamo lavorato sono diversi". Sul fronte mercato, il tecnico rossonero ha dichiarato: "Il mercato non mi interessa, soprattutto dopo una sconfitta, sarebbe una mancanza di rispetto verso i giocatori". Infine il capitolo VAR e il mancato rigore sul tocco di mani di Samir. "Anche quello è un dettaglio che sposta l'esito di una partita. Per le nuove disposizioni potrebbe essere rigore, ma penso che il fallo di mano debba essere un'interpretazione dell'arbitro", ha concluso.

Milan Giampaolo Udinese

Caricamento...
Caricamento...
Caricamento...