Tuttosport.com

Milan, il ruolo di Suso è un problema
© LAPRESSE
0

Milan, il ruolo di Suso è un problema

Montella lo ha provato persino mezzala, Gattuso si è arreso all'idea di cambiargli posizione dopo una partita col Torino. Giampaolo, invece, per ora resiste

lunedì 9 settembre 2019

MILANO - "Sento dire che Suso può giocare solo largo a destra, che si deve accentrare. Voglio vedere se può sviluppare in maniera positiva anche altre posizioni in campo, mi incuriosisce questo esperimento». Così si esprimeva Rino Gattuso nel suo primo giorno da allenatore a Milanello, dopo aver preso il posto di Montella. Qualche mese dopo, in realtà si doveva già ricredere, dopo un deludente Torino-Milan: "Si può provare a giocare con Suso mezza punta però tante volte devi anche vedere il giocatore come percepisce qualcosa di nuovo. A volte se i giocatori non digeriscono bene qualcosa è meglio fare ciò che sappiamo fare bene". Prima di lui, come detto, Montella, il quale, dello spagnolo, aveva inizialmente detto: "E‘ il giocatore più forte che abbia avuto modo di allenare nella mia carriera", salvo poi incartarsi lui pure sul ruolo, provandolo trequartista e persino mezzala, nel momento più complicato della sua esperienza al Milan.



Tutto questo significa che non c’è nulla di nuovo nelle nuove problematiche legate a Suso e al suo ruolo, ora che sulla panchina rossonera siede Marco Giampaolo. Si ripete, insomma, un film già visto, anche nelle frasi celebrative di inizio esperienza. "Suso è un fuoriclasse e noi quelli forti non li vendiamo", la frase pronunciata mentre Maldini e Boban ne stavano trattando la cessione. Peccato che già dopo Udine, prima giornata di campionato, tutte queste certezze fossero evaporate. E che alla seconda lo spagnolo fosse già relegato, si fa per dire, nella solita posizione di esterno destro. E comunque, al di là delle posizioni in campo occupate in queste settimane, resta il fatto che in questo periodo di tempo si sia parlato più della posizione di Suso che delle sorti del Milan. E questo non va bene se si vuole che la squadra esca dai soliti limiti anche caratteriali.

Serie A Milan Suso Giampaolo Montella Gattuso

Caricamento...
Caricamento...
Caricamento...