Tuttosport.com

Milan, Spalletti è vicino: si tratta con l'Inter
© Marco Canoniero
0

Milan, Spalletti è vicino: si tratta con l'Inter

Giampaolo verso l'esonero, in secondo piano anche le ipotesi Pioli e Ranieri

lunedì 7 ottobre 2019

MILANO - Con il passare delle ore diventa sempre più concreta la possibilità di un esonero per Marco Giampaolo, mentre a Casa Milan procedono le riflessioni su come sostituire l'allenatore dopo sette giornate di campionato approfittando della sosta per le nazionali. Il principale obiettivo dei dirigenti al momento è Luciano Spalletti: il toscano una settimana fa era apparso freddo sulla possibilità di approdare in rossonero e comunque per iniziare una nuova avventura prima dovrebbe liberarsi dal contratto con l'Inter, che lo ha esonerato alla fine della scorsa stagione. Spalletti ha l'identikit di allenatore esperto e di alto livello con cui avviare un percorso di lungo periodo. In alternativa, non è ancora esclusa la possibilità di ingaggiare un traghettatore per concludere la stagione, come Stefano Pioli o Claudio Ranieri. Il prossimo allenatore sarà il nono a guidare il Milan nelle ultime sette stagioni.

Milan, Genoa, Sampdoria: in tre per Pioli

Oltre al Milan, rischiano il giro di panchine anche Genoa e Sampdoria. Giampaolo ma anche Di Francesco e Andreazzoli potrebbero essere esonerati, con i nomi dei sostituti che si incastrano tra loro. Lo stesso Pioli, seconda opzione per il Milan, è cercato anche dagli altri due club. L'allenatore preferirebbe il Genoa con Preziosi che aspetta l'evoluzione della vicenda Spalletti-Milan per concretizzare con lui. Anche la Sampdoria pensa quindi ad un piano B: Iachini resta in ballo ma c'è Gattuso sullo sfondo.

Milan Giampaolo Spalletti

Caricamento...