Tuttosport.com

Milan, Pioli: "Ibrahimovic? Non lo so. C'è ancora tanto da fare"

0

L'allenatore dei rossoneri ha parlato in seguito alla vittoria dei suoi contro il Parma. "Con questa vittoria non si aggiusta tutto, dobbiamo fare più punti possibili da qui a Natale"

Milan, Pioli:
© LAPRESSE
domenica 1 dicembre 2019

PARMA - Il Milan ha espugnato il Tardini di Parma grazie alla rete nel finale realizzata da Theo Hernandez. Tre punti che regalano un sorriso agli uomini di Stefano Pioli saliti momentaneamente all'undicesimo posto nella classifica di Serie A. Il tecnico rossonero si è presentato ai microfoni di Sky Sport molto contento della prestazione della squadra: "Abbiamo tirato in porta più di 25 volte. Eravamo ben consapevoli dell'importanza della sfida siamo rimasti molto lucidi e intelligenti. Non è con questa vittoria che aggiustiamo tutto, dobbiamo cercare di fare più punti possibili da qui a Natale. C'è ancora tanto da fare ma sono soddisfatto per spirito e generosità. La qualità e la precisione che abbiamo chiesto le ho viste. Le sensazioni sono positive da tre settimane. Da soli non si vince ma ho visto tutti i giocatori molto motivati. Adesso dobbiamo pensare alla prossima gara di Bologna." Su Leao e Piatek: "A Krzysztof manca il gol. Dobbiamo aiutarlo e lui deve farsi aiutare. Leao è entrato bene anche se non riempie l'area come Piatek ma ci sono altri giocatori che possono farlo come Calhanoglu, Suso e Bonaventura. Abbiamo giocato una partita con le idee chiare e lo spirito giusto altrimenti non tiri 27 volte in porta." Sotto l'albero troverà Ibrahimovic? "Pensiamo alle prossime partite. Con la società c'è grande confronto e vedremo dopo cosa succederà. Senza perdere umiltà e consapevolezza del nostro momento dobbiamo andare avanti.

Caricamento...