Tuttosport.com

Milan, Pioli ricomincia da tre

0

Romagnoli, Donnarumma e Ibrahimovic: i suoi fedelissimi sono anche i meno sicuri di restare

Milan, Pioli ricomincia da tre
venerdì 22 maggio 2020

MILANO - Sembra una società divisa in due, il Milan di oggi. Da un lato la dirigenza, o quel che rimane della dirigenza iniziale, ormai proiettata senza tanti scrupoli verso la prossima stagione e concentrata espressamente sul nuovo tecnico e su tutto quello che dovrà ruotare attorno a Ralf Rangnick. Dall’altro la squadra, che ormai da qualche giorno ha ripreso ad allenarsi a Milanello, con la sola esclusione di Frank Kessie, rientrato tardi per assenza di voli dalla Costa d’Avorio e costretto al momento alla quarantena, squadra che sta aspettando di capire se e quando ripartirà il campionato. Un campionato che non avrà più molto da dire, almeno a livello collettivo, ma che invece potrà dire qualcosa a livello individuale. Ed è ciò che sta cercando di far capire a tutti i calciatori Stefano Pioli, incurante del fatto di essere ormai di passaggio. 

Il suo gruppo 

In pochi mesi, il tecnico è riuscito a conquistare molti dei suoi atleti, che infatti non hanno mai mancato di manifestare il loro profondo apprezzamento nei suoi confronti. E sarà ancora a loro che cercherà di affidarsi alla ripresa del campionato, per far sì che l’orgoglio arrivi là dove non possono più arrivare gli stimoli. La dorsale del Milan è anche la dorsale di Pioli, nel senso che portiere (Gigio Donnarumma), capitano (Alessio Romagnoli) e giocatore più rappresentativo (Zlatan Ibrahimovic) sono tutti molto legati al tecnico e non [...]
   

Serie A Milan pioli Ibrahimovic

Caricamento...