Ibrahimovic re di Milano, anzi no: "Sono un dio per voi"

0

Il solito spaccone, l'attaccante del Milan posta sui social tutta la sua sfacciataggine dopo la doppietta che ha messo in ginocchio l'Inter di Conte

Ibrahimovic re di Milano, anzi no:
© Marco Canoniero/Sync
domenica 18 ottobre 2020

MILANO - Pioli s'è aggrappato al suo leader, al suo uomo-simbolo per sfatare il tabù derby e volare in testa alla classifica. Ibrahimovic ha trascinato il Milan contro l'Inter, una doppietta a 39 anni che non ha età e che ha sancito - come se ce ne fosse ancora bisogno - di nuovo la grandezza di Zlatan, re di Milano. Anzi no, dio della città, come ama definirsi lui sui social: "Milano non ha mai avuto un re, ma un dio". Parola di Ibra, il solito spaccone. 

Milan, Ibrahimovic sulla sua esultanza: "Un tifoso mi urlava contro, gli ho dedicato il gol"

Wanda Nara contro l'Inter: "Senza amore non c'è derby. Complimenti amici del Milan"

Ibrahimovic Milan

Caricamento...