Mandzukic: "Scudetto possibile. Juve? Penso solo al Milan"

Le parole di Mandzukic nella conferenza stampa di presentazione: "Pronto a combattere con Ibrahimovic"

Mandzukic: "Scudetto possibile. Juve? Penso solo al Milan"© LAPRESSE

MILANO - "Sono molto contento di essere al Milan, mi stavo preparando per questa opportunità e ho trovato una bellissima atmosfera sia nel gruppo che con il mister, la squadra è prima in classifica e per me è molto importante farmi trovare pronto e rendere al massimo e credo che questo succederà". Queste le prime parole di Mario Mandzukic nella conferenza stampa di presentazione come nuovo attaccante del Milan. "Mi sono allenato duramente negli ultimi mesi e ho accettato un grande club come quello rossonero perché mi sento pronto", ha aggiunto il croato

Milan, Mandzukic sceglie la maglia numero 9

Mandzukic in conferenza stampa

Mandzukic, nella conferenza stampa di presentazione, ha poi spiegato: "Arrivo in una squadra giovane dove tutti combattono e io sono sempre stato un professionista che ha dato tutto in campo, sarò felice se i giovani mi seguiranno. Io e Zlatan abbiamo grande esperienza, sappiamo come vanno le cose nel calcio. E' importante incutere timore agli avversari, proteggere i compagni e combattere come Zlatan e come fanno tutti in questo gruppo, io sono pronto a farlo. Siamo primi, ma mancano ancora 4 mesi alla fine della stagione. Se continuiamo a giocare come nelle ultime partite, in cui tutti hanno lottato per vincere e hanno corso, sarà più facile arrivare allo scudetto".

Mandzukic, l'ex Juve ufficiale al Milan: le reazioni social
Guarda la gallery
Mandzukic, l'ex Juve ufficiale al Milan: le reazioni social

Le parole di Mandzukic su Juve e Sarri

"Sarebbe una grande soddisfazione vincere lo scudetto, tutti conosciamo la storia del Milan e i suoi tanti successi, vincere è nel dna di questo grande club. Vincere lo scudetto sarebbe molto importante, ma preferisco non parlarne troppo e agire sul campo" ha aggiunto il nuovo attaccante del Milan. Poi, in merito al suo ritorno in Serie A e delle rivali, ha detto: "Non mi preoccupo degli altri club, ma solo del Milan e di me stesso, voglio essere sempre pronto a dare il meglio per la mia squadra. Sono molto ambizioso, lo sono sempre stato nella mia carriera. Il Milan sta facendo molto bene, il percorso è ancora lungo, ma se continueremo a giocare così possiamo centrare il nostro obiettivo. Prima della partita si è tutti amici, ma sul campo si è rivali. Spero che anche i tifosi del Milan possano tornare presto allo stadio. Ho avuto uno splendido rapporto con quelli della Juventus li rispetterò per sempre. Ma ora combatterò per il Milan e per i suoi tifosi. Cosa non ha funzionato con Sarri? Non voglio parlare del passato, voglio solo pensare al presente".

Milan, Mandzukic in pieno stile Juve: che grinta in allenamento!
Guarda la gallery
Milan, Mandzukic in pieno stile Juve: che grinta in allenamento!

Milan, i migliori video

Abbonati a Tuttosport

Offerta Speciale, sconto del 56%

In occasione della ripartenza delle coppe europee puoi leggere il tuo quotidiano sportivo a soli 23 centesimi al giorno!

Offerta valida solo fino al 15 Marzo 2021

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti