Milan, Giroud è già a suo agio

Pioli lo vede centrale nel progetto mentre Gazidis ha rivangato assieme a lui gli anni con i gunners

Milan, Giroud è già a suo agio© EPA

MILANO - Olivier Giroud si è subito integrato con il progetto Milan: dopo le visite mediche ha salutato i tifosi fuori dalla clinica e ha firmato il contratto prima di ritornare a Grenoble per gli ultimi giorni di ferie. Con Pioli si sono parlati già e si sono trovati d'accordo sulle idee tecniche della squadra prima che il francese firmasse l'accordo biennale sulla base di 4 milioni di ingaggio. Giroud voleva il 18 come numero di maglia (dopo l'addio di Meite), ma ha optato per la 9 mentre la 12 resterà ad Ante Rebic; l'attaccante ha anche ricevuto il programma d'allenamento dei prossimi giorni intanto che sarà lontano da Milanello: al suo arrivo deve essere in forma per non ritardare la preparazione o creare imprevisti nei test medici. Il giocatore ha anche salutato i tifosi del Chelsea su Twitter intanto che, sulla medesima piattaforma, girava un video in cui il giocatore raccontava il momento della firma: «A tutti i Blues, ai miei compagni di squadra, a tutti i miei allenatori, a tutto il club, un enorme grazie per questi momenti speciali. Sto iniziando un nuovo viaggio con il cuore leggero e felice. Le nostre vittorie in Fa Cup, Europa League e Champions League sono state magnifiche. Con Amore».

 

Milan, i migliori video

Super Offerta sull'Edizione Digitale

Ripartono le coppe europee

Abbonati all'edizione digitale con un maxi-sconto del 56%!

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti

Loading...