Milan, Dalot può tornare

L'arrivo di Trippier allo United faciliterebbe il ritorno del terzino a Milano mentre restano sempre vive le piste di mercato relative a Bakayoko, Ziyech e Ilicic

Milan, Dalot può tornare© AG ALDO LIVERANI SAS

MILANO - Il Milan sta attraversando un momento di stallo nel suo mercato: mancano ancora degli arrivi per completare la rosa, a cominciare dal terzino destro, per cui si pensa sempre a Diogo Dalot. Il nodo cruciale della questione è rappresentato dal Manchester United: gli inglesi vorrebbero accaparrarsi Kieran Trippier, proveniente dall'Atletico Madrid e, solo in tal caso, si potrebbe facilitare l'operazione per il ritorno del terzino nel capoluogo lombardo. Per la formula si parla di un prestito oneroso con opzione d'acquisto mentre in attacco prende forma la figura di Daramy del Copenaghen o di Randal Kolo dal Nantes, insieme a Kaio Jorge, idea mai tramontata. Nel frattempo si continua a cercare Timoué Bakayoko, sperando che Hakim Ziyech possa aiutare ad aprire al doppio prestito (sempre oneroso) dal Chelsea. Josip Ilicic, infine, rimane sempre nel mirino dei milanisti ma con l'Atalanta che non vuole recedere dalle sue richieste. Sul fronte delle cessioni, Jens-Petter Hauge potrebbe andarsene a titolo definitivo per almeno 12 milioni: l'Eintracht Francoforte potrebbe accettare di vendere Kostic per monetizzare e andare incontro alle richieste rossonere; Samu Castillejo vale 8 milioni ma non ci sono ancora offerte vere, così come per Andrea Conti e Mattia Caldara (su cui c'è solo un blando interesse da parte del Venezia ma senza reali interessamenti), entrambi dichiaratamente fuori dal progetto.


 
 
 
 

Milan, i migliori video

Super Offerta sull'Edizione Digitale

Ripartono le coppe europee

Abbonati all'edizione digitale con un maxi-sconto del 56%!

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti

Loading...