Milan, assalto Chelsea a Theo Hernandez

L'infortunio di Chilwell ha portato gli inglesi a chiedere informazioni, ma i rossoneri chiudono la porta

Theo Hernandez: 48 milioni di euro© /Ag. Aldo Liverani Sas

MILANO - Non è la prima volta che il Milan deve difendersi dall'assalto a Theo Hernandez. Il terzino francese è entrato ora nelle mire del Chelsea, che deve sostituire l'infortunato Chilwell, ma i rossoneri fanno scudo intorno al difensore arrivato dal Real Madrid nel 2019. A meno di offerte indecenti (dai 60 milioni in su), in via Aldo Rossi non prenderanno in considerazione la possibilità di privarsi dell'esterno mancino che, come accadde nel 2020, ha siglato l'ultimo gol ufficiale dei rossoneri nell'anno solare. Contando poi che Ballo-Toure, il suo alter ego designato, partirà a gennaio per la Coppa d'Africa, non è pensabile che il Milan possa privarsi di Theo, che sarà costretto agli straordinari per un paio di mesi. Detto che il mercato in uscita prevede l'approdo di Andrea Conti all'Empoli, in entrata Maldini e Massara hanno gli occhi puntati su Diallo del Paris Saint-Germain, anche se i 25 milioni chiesti da Leonardo per aprire la trattativa sono ritenuti troppi dalla dirigenza milanista. Le alternative sono Issa Diop del West Ham e John Lucumi del Genk, ma è da prevedere che il mercato invernale dei rossoneri andrà a rilento: le uniche operazioni praticabili sono quelle "alla Tomori", ma per metterle in piedi serve tempo.

Doppio Kessie, magia Florenzi e Theo: poker Milan all'Empoli
Guarda la gallery
Doppio Kessie, magia Florenzi e Theo: poker Milan all'Empoli

Milan, i migliori video

Tuttosport

Abbonati all'edizione digitale di Tuttosport

Scegli l'abbonamento su misura per te

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti

Loading...