Milan, Pioli vira a destra: tutto su Asensio. Il Real riflette

I rossoneri vogliono riequilibrare le fasce: quella di sinistra è troppo più fote
Milan, Pioli vira a destra: tutto su Asensio. Il Real riflette© EPA

MILANO - Milan-Marco Asensio, proseguono i contatti. Per la fascia destra, l'esterno offensivo è il nome che piace di più e del resto piace fin salla scorsa estate quando nei colloqui con il Real per un accordo sul ritorno di Brahim Diaz è stata a lungo valutata l'ipotesi di un arrivo di Asensio a Milanello. Tutto saltò per la volontà del giocatore di non lasciare Madrid. Adesso però il Real riflette se proporgli o meno un nuovo contratto (scadenza nel 2023), vista la concorrenza di Vinicius e Redrygo. Il Milan è alla finestra, ma le difficoltà economiche (stipendio in primis) non sono poche. Da tempo il Milan è sbilanciato a sinistra, con Hernandez, Leao e Rebic: dall'altra parte Saelemaekers e Messias e l'apporto è chiaramente sbilanciato sulla corsia mancina. E Asensio può essere il profilo giusto, come Berardi, altro nome sul taccuino. Se il club rossonero decidesse di puntare tutto su Asensio, dovrà compiere un'opera di convincimento sul giocatore, a partire dalle richieste economiche. Percepisce 5.5 milioni, ma il problema è che la prima richiesta sarebbe di 7. C'è anche da superare la concorrenza della Premier, ma intanto i contatti tra i rossoneri e gli intermediari sono stati avviati. I buoni rapporti tra i due club possono aiutare, ma il Milan dovrebbe versare almeno 25-30 milioni al Real. Nelle prossime settimane serviranno segnali di avvicinamento tra le parti. 

Milan, prende corpo l'idea Asensio
Guarda il video
Milan, prende corpo l'idea Asensio

Milan, i migliori video

Abbonati a TuttoSport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora in offerta.

A partire da 2,99

0,99 /mese

Abbonati ora

Commenti

Loading...