Così Cardinale ha preso il Milan con zero prestiti

Tutti i dettagli di un'operazione che renderà il club campione d'Italia sempre più competitivo. Il ruolo del fondo Elliott che rimane un partner fondamentale. Nessun finanziamento dalle banche a RedBird. Che cos'è il vendor loan
Così Cardinale ha preso il Milan con zero prestiti© ANSA

Zero prestiti dalle banche, un'intesa con Elliott che si rivelerà decisamente vantaggiosa per RedBird Capital Partners, gratificata dal fondo di Singer di una patente di affidabilità e di fiducia nell'ulteriore crescita del club neocampione d'Italia, in campo e fuori dal campo. Il combinato disposto consentirà di proseguire nel circolo virtuoso che in due anni e mezzo ha consentito a Ivan Gazidis di coniugare il risanamento dei conti con il ritorno della squadra al vertice del calcio italiano. I dettagli dell'operazione, anticipati da calcioefinanza.it - in materia, garanzia di credibilità - permettono di spazzare via disinformazione e bufale propalate in quantità industriale al bar del web (tipo un finanziamento di Elliott al tasso del 15% o di 400 milioni by JP Morgan e via con le panzane). JP Morgan e Bank of America Merril Lynch sono stati gli advisor, i consulenti di RedBird, ma Cardinale non ha chiesto loro un euro di prestito. Sarà invece Elliott a finanziare una quota d'acquisto oscillante attorno ai 280-300 milioni di euro, con un tasso d'interesse fra il 6,5 e il 7 per cento.

Il prestito del venditore

La formula è del Vendor Loan, letteralmente prestito del venditore: questi concorda con il compratore l'erogazione di un finanziamento, nei fatti una dilazione di pagamento (delayed payement, pagamento ritardato) corredata da un tasso d'interesse considerevolmente inferiore rispetto a quelli praticati dalle banche. Qualora, in futuro, RedBird decidesse di vendere il Milan ricavando un introito superiore ai 1.200 milioni sborsati, a Elliott toccherà un premio di circa il 5,5 per cento, ma solo se RedBird avrà incassato un guadagno.

La differenza con l'Inter

Decisamente marcata risulta la differenza con il bond interista firmato OakTree: secondo il bilancio ufficiale di Ocm Luxembourg Sunshine Srl, la società cui ha fatto ricorso il fondo americano, lo stesso ha assicurato a Suning un finanziamento di 292,12 milioni di euro con tasso di interesse al 12% (fonte calcioefinanzia.it). RedBird ha sfruttato una migliore posizione debitoria-finanziaria del Milan, caratterizzata da un rischio di credito inferiore e tale da consentire l'intesa con Elliott grazie alla formula VL.

Gerry Cardinale a Casa Milan: l'incontro con Maldini, Scaroni e Gazidis
Guarda la gallery
Gerry Cardinale a Casa Milan: l'incontro con Maldini, Scaroni e Gazidis

 

Iscriviti al Fantacampionato Tuttosport League e vinci fantastici premi!

Milan, i migliori video

Abbonati a TuttoSport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora in offerta.

A partire da 2,99

0,99 /mese

Abbonati ora

Commenti

Loading...