Pablo Marì: l'intervento, l'ex calciatore Massimo Tarantino, la suerte. Arsenal e Monza vicini

Il calciatore, accoltellato mentre si trovava al centro commerciale "Milanofiori" di Assago insieme alla moglie e al figlio, verrà operato nelle prossime ore: tutti gli aggiornamenti
Pablo Marì: l'intervento, l'ex calciatore Massimo Tarantino, la suerte. Arsenal e Monza vicini© www.imagephotoagency.it

Sono stati attimi di terrore quelli vissuti da Pablo Marì. Il difensore del Monza si trovava insieme alla moglie e al figlio al supermercato Carrefour del centro commerciale "Milanofiori" di Assago, in provincia di Milano, quando ha ricevuto una coltellata alla schiena da un 46enne con disturbi psichici ora accusato di omicidio e commesso omicidio plurimo. L'uomo, dopo essersi impossessato di un coltello dagli espositori, ha accoltellato cinque persone provocando la morte del trentenne cassiere di origini sudamericane. L'aggressore è stato poi bloccato da alcuni clienti e consegnato ai carabinieri del Corsico prontamente intervenuti. Il 46enne è stato a lungo interrogato nella notte dal pm di Milano Paolo Storari, che coordina le indagini, mentre Pablo Marì è stato trasportato all'ospedale Niguarda, dove è stato ricoverato dopo l'aggressione e ha passato la notte.

Pablo Marì operato: i tempi di recupero

Il difensore del Monza, per fortuna fuori pericolo, è stato operato nella mattinata di venerdì. Le ferite alla schiena che hanno interessato anche i muscoli sono state suturate con successo e ne avrà ancora per 2-3 giorni prima di essere dimesso. Da capire quali saranno invece i tempi di recupero per il calciatore spagnolo prima di poter rientrare in campo. Si parla di almeno due mesi di stop.

Abbonati a TuttoSport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora in offerta.

A partire da 2,99

0,99 /mese

Abbonati ora

Commenti

Loading...