Tuttosport.com

Napoli, avanti coi lavori allo stadio San Paolo: distinti completati
© /Agenzia Aldo Liverani S.a.s.
0

Napoli, avanti coi lavori allo stadio San Paolo: distinti completati

L'impianto ospiterà lo spettacolo di apertura delle prossime Universiadi: serve ancora un'altra settimana per completare la Tribuna Posillipo e la tribuna laterale curva A

venerdì 14 giugno 2019

NAPOLI - I lavori di rifacimento dello stadio San Paolo a Napoli procedono spediti. L'impianto sportivo napoletano sarà teatro dello spettacolo di apertura delle prossime Universiadi, in programma dal 3 al 14 luglio. E' una corsa contro il tempo per rispettare la scadenza (29 giugno), per consegnare lo stadio con il nuovo look. Allo show inaugurale ci sarà anche Sergio Mattarella, Capo dello Stato. Ieri sera, intanto, il sopralluogo del commissario straordinario delle Universiadi, Gianluca Basile, con i tecnici: completati i distinti, sopra e sotto, e l'anello inferiore della curva A con tutti i sediolini posizionati secondo quanto previsto dal progetto in modo da assicurare una predominanza del colore azzurro nell'anello superiore e un effetto pixellato multicolor nell'anello inferiore.

Procedono i lavori allo stadio San Paolo di Napoli

"Siamo ben oltre metà dell'opera e nel pieno rispetto dei tempi. Entro sabato sarà completata la fase di impermeabilizzazione nella tribuna Family e in quella Autorità. Entro martedì sarà completata la curva A con il montaggio dei sediolini nell'anello superiore. Servirà un'altra settimana per completare la Tribuna Posillipo e la tribuna laterale curva A. A seguire altri cinque giorni per chiudere con la curva B. Siamo nei tempi, ma se dovesse esserci bisogno siamo pronti a fare anche turni notturni" hanno spiegato il direttore dei lavori Maurizio Attanasio e il responsabile unico del procedimento Giovanni Notarnicola. L'anello inferiore della Curva B rimarrà in buona parte sgombro per favorire le esigenze legate allo show d'apertura.

Commenti