Tuttosport.com

Napoli, Lozano:
© Marco Canoniero
0

Napoli, Lozano: "Dopo il gol contro la Juve Ronaldo mi ha fatto i complimenti, è stato bello"

Il messicano: " Segnare mi viene naturale. Il mio obiettivo è lavorare, integrarmi al meglio nella squadra, migliorare il mio calcio e imparare dai giocatori più esperti e da Ancelotti"

giovedì 5 settembre 2019

NAPOLI - Hirving Lozano non poteva sognare esordio migliore con la maglia del Napoli. Il giovane messicano, arrivato dal Psv Einhoven in questa sessione di mercato, contro la Juve è entrato a inizio ripresa al posto di Lorenzo Insigne e dopo appena 23 minuti ha segnato il suo primo gol con la maglia azzurra. Oltre alla rete è entrato nel match con la testa giusta, mostrando subito le proprie qualità. Una grande emozione per lui, che in un'intervista rilasciata a un sito messicano è tornato sulla serata all'Allianz Stadium: "Quando ho segnato il 3-2 in Juve-Napoli Cristiano Ronaldo si è avvicinato a me e mi ha fatto i complimenti. Mi ha dato il benvenuto in Italia. È stato qualcosa di molto bello, perchè lui è un giocatore spettacolare, di un'altra categoria. Mi è piaciuta molto la partita, perchè la squadra è stata fantastica, nonostante giocasse contro grandi giocatori, non solo CR7".

"Grande emozione entrare in uno stadio spettacolare come quello di Torino"

"I gol? Mi vengono naturali - continua Lozano -: ho sempre una grande voglia di giocare e tutto mi viene naturale. Metto sempre lo stesso impegno in ogni partita. Sono contento di esser riuscito a segnare una rete al debutto col Napoli. Prima di tutto, però, pensavo a convincere l'allenatore. Non avevo parlato con lui ed entrare nell'intervallo in uno stadio spettacolare come quello di Torino è stato molto bello". 

"Ringrazio Dio e Ancelotti"

Nonostante il debutto con gol, il messicano sa di poter crescere ancora tanto: "Mi sto adattando alle abitudini italiane, anche se sono arrivato da poco. Ringraziando Dio e il tecnico. La sua fiducia mi aiuta, sta andando tutto bene. Il mio obiettivo è lavorare, integrarmi al meglio nella squadra, migliorare il mio calcio e imparare dai giocatori più esperti e da Ancelotti", ha concluso il numero 11 del Napoli.

Lozano napoli

Caricamento...
Caricamento...
Caricamento...