Tuttosport.com

Napoli, ecco Llorente: "Scudetto? La pressione è tutta sulla Juve"
0

Napoli, ecco Llorente: "Scudetto? La pressione è tutta sulla Juve"

Prime parole da attaccante azzurro per l'ex bianconero, proveniente dal Tottenham: "Ho aspettato tre mesi per scegliere questa squadra. Mi ha convinto Ancelotti"

martedì 10 settembre 2019

NAPOLI - Prime parole da attaccante del Napoli per Fernando Llorente, il 34enne attaccante spagnolo acquistato in coda al calciomercato: “Il Napoli una grandissima squadra, la seconda in Italia negli ultimi anni – le parole dell’ex juventino, reduce da due stagioni nel Tottenham - avevo tanta voglia di proseguire in una grande squadra, di giocare la Champions. Ho aspettato tre mesi dalla fine della Champions, non è mai facile. Ho avuto tante opzioni ma alla fine per me era importante andare in un campionato importante perché la Serie A sta crescendo tanto. Non vedo l'ora di giocare”.

Llorente: "Pressione scudetto sulla Juventus"

Per quanto riguarda la lotta scudetto, l’attaccante spagnolo lascia il ruolo di favorita alla Juventus, squadra con cui lui stesso ha vinto due campionati, nel 2014 e nel 2015: “Dobbiamo crederci, ma senza pressione – dice Llorente - la pressione è tutta sulla Juventus. Noi dobbiamo stare lì e alla fine possiamo vincerlo. Guardando il Napoli da fuori pensavo che fosse una squadra incredibile, di altissima qualità. Bisogna solo crederci, la Juve è abituata a vincere, il Napoli no, invece serve fiducia. Non sarà facile, oltre alla Juve ci sono tante squadre forti in Italia, sarà dura”.

Llorente: "Mi ha convinto Ancelotti"

Llorente si dice felice di lavorare con un allenatore come Carlo Ancelotti: “Quando ti chiama uno come Ancelotti, subito ti convince. E' veramente un grandissimo, ha allenato le migliori squadre e volevo lavorare per lui”. Poi si candida per giocare sabato contro la Sampdoria: “Sono pronto, certo se devo giocare 90 minuti non so se ce la posso fare”.

Infine si dice migliorato rispetto agli anni nella Juventus: “Sono lo stesso giocatore di allora, ma con più esperienza. Mi ha fatto bene giocare in Premier, un campionato bellissimo". Tra vincere scudetto o Champions League non ha dubbi: "Preferirei la Champions. Ho perso due finali e qualcosa ti rimane... la voglia di ritornarci”.

napoli llorente Juventus

Caricamento...