Tuttosport.com

Mario Rui e il Liverpool:
© /Agenzia Aldo Liverani S.a.s.
0

Mario Rui e il Liverpool: "Abbiamo battuto i migliori al mondo"

Il terzino portoghese torna sul successo in Champions League contro i Reds: "Però dobbiamo confermarci domenica contro il Lecce, altrimenti sarà stato tutto inutile"

venerdì 20 settembre 2019

NAPOLI –  Mario Rui si gode il bel momento del Napoli e torna ad analizzare la vittoria per 2-0 contro  Liverpool, martedì scorso in Champions League: “È stata una partita molto positiva - dice il portoghese a Radio Kiss Kiss - abbiamo fatto tutto quello che ci aveva detto il mister. Io migliore in campo? Mi fa piacere questo giudizio, ma mi fermo sul giudizio per la squadra e per il collettivo. Abbiamo battuto i migliori al mondo in questo momento. Dobbiamo però riconfermarci già domenica (in casa del Lecce, n.d.r.), è una squadra difficile. Se non facciamo bene domenica, la gara col Liverpool quasi non sarà servita a nulla. Il Lecce ha vinto a Torino meritatamente e abbiamo analizzato anche la partita contro l'Inter, pure lì hanno provato a giocare, uscendo da dietro col portiere. Hanno giocatori forti individualmente”.

Mario Rui: "Llorente è forte e umile"

Poi si sofferma sui nuovi acquisti del Napoli: “Llorente è un ragazzo splendido, non lo conoscevo. È un campione, ma ha umiltà e si è calato bene in questa realtà. Lozano altrettanto, Elmas è un ragazzino, ma ha tanta personalità e qualità. Il mercato è stato grandioso”. Mario Rui guarda con fiducia alla crescita degli azzurri: “Il Napoli è forte, ogni anno c'è un salto e ci avviciniamo a grandi obiettivi. Fisicamente stiamo crescendo e migliora anche l'intesa tra noi. Possiamo fare molto bene”.

mario rui Liverpool

Caricamento...