Napoli, Lozano è il nuovo acquisto: Gattuso lo ha rigenerato

Il tecnico ha cambiato il destino del messicano. Da costosa delusione a erede di Callejon

Napoli, Lozano è il nuovo acquisto: Gattuso lo ha rigenerato© Mosca

NAPOLI - Non c’era un tifoso del Napoli che non si chiedesse: “Chi potrà prendere il posto di Callejon?”. Una frase interrogativa che sembrava non avere risposta, anche alla luce dei nomi che circolavano durante le contrattazioni di mercato: da Boga a Deulefeu, nessuno tra i potenziali acquisti aveva le caratteristiche tecniche per interpretare il ruolo allo stesso modo dello spagnolo che ha lasciato Napoli dopo 7 anni di onorata carriera. “E se al posto di Callejon mettessimo Lozano?”, l’ipotesi fatta balenare da Gattuso durante il ritiro di Castel di Sangro, lasciò senza parole i fan che ancora inorridivano nel ricordo del Lozano fortemente voluto da Ancelotti.

Napoli, negativi i tamponi al Coronavirus
Guarda il video
Napoli, negativi i tamponi al Coronavirus

Una delusione, una costosa delusione il messicano che sembrava destinato alla cessione, senza pentimento alcuno da parte della gens partenopea. Cessione sì, ma senza perdere nemmeno un centesimo dei 42 milioni (diventarono 50 per il pagamento delle commissioni all’agente Raiola) per l’acquisto dal Psv. Nessuna richiesta è arrivata a De Laurentiis nel corso della sessione di mercato da poco conclusa, solo un paio di società interessate ad averlo per un anno, il Psg e lo Sheffield United che aveva offerto ben 10 milioni di euro per il prestito secco.

Juve-Napoli, impazzano le ironie sui social!
Guarda la gallery
Juve-Napoli, impazzano le ironie sui social!

«A queste condizioni ce lo teniamo», commentava De Laurentiis nei suoi breefing quotidiani con la squadra-mercato del Napoli. «Se me lo lasciate, lo rimetto a posto e lo faccio giocare titolare», rispondeva Gattuso quando, giorno per giorno, si accorgeva che Lozano, allenato il giusto e messo in campo nel ruolo che meglio lo caratterizzava, poteva diventare il vero acquisto in più del Napoli. L’erede di Callejon, anche se con una interpretazione del ruolo di esterno destro ben diversa, soprattutto nel 4-2-3-1, grazie al quale il team azzurro ha vinto due partite e ha segnato 8 reti in campionato. La nuova vita di Lozano ha un genitore su tutti: Rino Gattuso. Lo ha accarezzato nei momenti di difficili, lo ha “cazziato” quando batteva la fiacca e, soprattutto, gli ha [...]

Leggi l'articolo sull'edizione digitale di Tuttosport

Commenti