Napoli, De Laurentiis aveva chiesto il rinvio della Supercoppa: istanza non accolta

La richiesta del presidente azzurro non è stata accettata: la partita tra la Juve e la formazione di Gattuso si giocherà, come da programma, il 20 gennaio

Napoli, De Laurentiis aveva chiesto il rinvio della Supercoppa: istanza non accolta© ANSA

TORINO - Aurelio De Laurentiis, presidente del Napoli, ha chiesto dieci giorni fa il rinvio della partita di Supercoppa italiana contro la Juve ma la richiesta non è stata accolta e la gara tra azzurri e bianconeri si giocherà regolarmente il 20 gennaio al Mapei Stadium di Reggio Emilia. Lo riporta Radio Punto Nuovo. Alla base della richiesta fatta da De Laurentiis ci sarebbe il calendario fitto, ricco di impegni, e la mancanza del pubblico sugli spalti. La proposta del presidente del Napoli: giocare la Supercoppa nella parte finale della stagione, con la speranza di avere i tifosi allo stadio. Ci sarebbe stato, però, un possibile impedimento per una delle due squadre o per entrambe: l'eventuale contemporanea disputa, da parte di Napoli e Juventus, della finale di Coppa Italia o della finale di Europa League per gli azzurri o della finale di Champions per la formazione di Pirlo. La richiesta di De Laurentiis non è stata accettata e la finale di Supercoppa italiana tra Juve e Napoli si giocherà, come da programma, il 20 gennaio.

La Supercoppa Italiana cambia nome: si chiamerà PS5 Supercup
Guarda il video
La Supercoppa Italiana cambia nome: si chiamerà PS5 Supercup

Commenti