Tuttosport.com

Dimarco saluta il Parma:
© Getty Images
0

Dimarco saluta il Parma: "Mi rimarrà nel cuore, ma ora penso all'Europeo"

Il difensore di proprietà dell'Inter, dal ritiro dell'Under 21: "Primo gol in Serie A? Emozione grandissima. Nazionale? Siamo un gran gruppo, proveremo a vincere"

sabato 1 giugno 2019

ROMA - Federico Dimarco, dal ritiro di Formello della Nazionale Under 21, ha parlato in conferenza stampa toccando tanti argomenti: dall'imminente Europeo al suo futuro: "Stiamo lavorando bene - rivela Dimarco -, ci conosciamo perché abbiamo fatto già due anni insiemePossiamo vincere questo Europeo, ma ci sono anche le altre: la Spagna è forte, l'Inghilterra è forte, ma noi siamo consapevoli dei nostri mezzi e faremo di tutto per vincere. Arrivare in finale o vincere sarebbe un orgoglio per tutti. Con l'U17 e l'U19 ho perso due finali, ma quest'anno spero di riuscire a vincere - ammette il difensore di proprietà dell'Inter, in prestito al Parma nel campionato appena concluso -. Inoltre un grosso in bocca al lupo ai ragazzi dell'U20, che domani si giocheranno un ottavo di finale mondiale. Se credi nei tuoi mezzi puoi arrivare dove vuoi. C'è tanta voglia di vincere, sarebbe troppo importante per noi. Sensazioni? Siamo un grande gruppo e arriveremo pronti. Il valore tecnico di chi scenderà dalla Nazionale maggiore è indubbio, possono darci una grande mano". In conclusione Dimarco ricorda il suo primo gol in serie A: "Segnare all'Inter è stata un'emozione grandissima, fu una vittoria che ci aiutò a fare un grande girone di andata, ma ora preferisco pensare alla Nazionale. Parma? Ormai è il passato, ma rimarrà sempre nel cuore. La mia testa è all'Europeo".

Dimarco nazionale U21 parma Inter

Commenti