Parma, Inglese sull'esordio con la Juve: "Cerchiamo di fare risultato"

La punta: "Sarà la prima giornata sia per noi che per loro, meglio affrontarli subito. Spero di segnare. Aspiro alla maglia azzurra"

Parma, Inglese sull'esordio con la Juve: "Cerchiamo di fare risultato"© www.imagephotoagency.it

PARMA - Il Parma aprirà la serie A sfidando la Juventus sabato prossimo, e il centravanti gialloblu Roberto Inglese ha commentato la gara con i bianconeri a Sky Sport: "Apriremo il campionato contro una grande squadra: cercheremo di fare risultato ad ogni costo, per me è meglio affrontarli ora. E' la prima di campionato sia per noi e che per loro, le gambe saranno pesanti e i meccanismi da collaudare". La scorsa stagione, dei quattro gol fatti dai ducali alla Juventus Inglese non ne ha realizzato neanche uno: "L'anno scorso ho fatto l'assist a Gervinho per il gol all'ultimo minuto a Torino, spero di segnare sabato ma quello che conta è il risultato, chi segna segna. Quest'estate la squadra ha iniziato a lavorare tutta insieme e questo porta molti vantaggi".

Parma, il ritorno di Inglese: sorrisi e abbracci con i compagni
Guarda la gallery
Parma, il ritorno di Inglese: sorrisi e abbracci con i compagni

Sui difensori più forti in serie A: "A Napoli ho giocato con Koulibaly, lui con Manolas fa una coppia formidabile, tra le migliori del campionato". Sull'obiettivo Nazionale: "È normale che io metto davanti la squadra, la porta è aperta e non mi precludo nessuna possibilità, dopo gli stage dell'anno scorso". Tornare in Emilia gli darà più chances di conquistare l'azzurro: "Sicuramente volevo essere protagonista e fare il comprimario a Napoli non mi interessava più di tanto: è una scelta fatta per giocare con continuità e arrivare alla maglia azzurra a cui aspiro".

D'Aversa

Anche il tecnico crociato, D'Aversa, ha parlato della gara contro i bianconeri, a Sky: "Il debutto contro la Juve? Gara bellissima da giocare. E' l'anticipo della prima giornata: avremo gli occhi di tutti addosso. E' un'opportunità che cercheremo di sfruttare, Incontriamo la più forte, conosciamo le difficoltà della partita. Ma il bello del calcio è che possono sempre esserci delle sorprese. Meglio affrontare ora la Juve? Chiaro che per assimilare le richieste di Sarri servirà tempo, ma analizzando la formazione hanno una grande squadra.Cercheremo di metterli in difficoltà e toglierci delle soddisfazioni".

Il Parma è pronto per la Juve: 3-1 al Venezia
Guarda il video
Il Parma è pronto per la Juve: 3-1 al Venezia

TS League europei

Abbonati a Tuttosport

L'edizione digitale del giornale, sempre con te

Ovunque ti trovi, tutte le informazioni su: partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti

Loading...