Roma, incontro Pallotta-Raggi per lo stadio

Primo faccia a faccia tra la sindaca e il presidente giallorosso

Roma, incontro Pallotta-Raggi per lo stadio© ANSA

ROMA - Il presidente della Roma, James Pallotta, è arrivato stamattina in Campidoglio per incontrare la sindaca Virginia Raggi. Al centro del faccia a faccia il tema legato al nuovo stadio di proprietà del club giallorosso, che il tycoon di Boston vorrebbe veder inaugurato nel 2019 nella zona di Tor di Valle. A partecipare al primo meeting in corso all'interno del Palazzo Senatorio c'è anche il management di Pallotta (il nuovo ad Gandini, il dg Baldissoni, e il responsabile del progetto stadio Ginsberg), già presente ieri all'appuntamento in Regione col presidente Zingaretti. Al tavolo, ad affiancare Raggi per l'amministrazione capitolina, invece il vicesindaco Frongia e l'assessore all'urbanistica Berdini.

CON LA SINDACA - Per pochi minuti la sindaca, Virginia Raggi, e il presidente della Roma, James Pallotta, si sono affacciati dal balcone dello studio del primo cittadino capitolino. Dopo aver salutato fotografi e cronisti, la Raggi vestita con un completo chiaro, ha dato le spalle alla vista sui Fori per le classiche foto istituzionali col patron giallorosso. Subito dopo è stato il turno del management romanista assieme al vicesindaco Frongia.

«TUTTO OK» - "È stato un incontro molto positivo. Abbiamo raccontato quello che abbiamo fatto negli ultimi 4 anni. Loro sanno che è importante, noi sappiamo che è importante". Così il presidente della Roma, James Pallotta, al termine dell'incontro in Campidoglio con la sindaco Virginia Raggi per discutere del progetto del nuovo stadio del club giallorosso. "Non ci sono problemi, il processo è cominciato e sta andando nella giusta direzione. Sono ottimista, lo sono sempre stato, tutto sta andando bene" ha concluso Pallotta.

«INCONTRO ANDATO BENE»"Direi che l'incontro è andato bene". Lo ha detto la sindaca Virginia Raggi uscendo dal Campidoglio, al termine dell'incontro con il patron della Roma James Pallotta, sul nuovo stadio della Roma. Alla domanda dei cronisti se si fosse affrontato il tema della riduzione delle cubature la Raggi ha replicato: "Non abbiamo parlato di dettagli tecnici, questi saranno rinviati a prossimi incontri".

È stato un incontro colloquiale e di conoscenza, quello tra la sindaca di Roma Virginia Raggi e il patron della Roma James Pallotta dove non si è affrontata alcuna questione tecnica. Lo si apprende in Campidoglio. L'incontro è durato circa 30 minuti e vi hanno partecipato anche il vicesindaco Daniele Frongia e gli assessori alla mobilità e all'urbanistica Linda Meleo e Paolo Berdini. Al centro della riunione non c'è stato solo il nuovo stadio della Roma ma iniziative della società calcistica non legate al calcio ma allo sport in generale e in particolare al servizio dei ragazzi. Uno degli obiettivi di entrambe le parti è quello di rivitalizzare le strutture sportive della città. A quanto si è appreso il sindaco ha sottolineato l'attenzione della città di Roma per il calcio ed ha ringraziato il presidente Pallotta. Raggi e Pallotta si sono congedati con l'impegno che le questioni tecniche saranno affrontate in futuro nella conferenza dei servizi che avrà una natura più tecnica. 

Abbonati a Tuttosport

Offerta Speciale, sconto del 56%

In occasione della ripartenza delle coppe europee puoi leggere il tuo quotidiano sportivo a soli 23 centesimi al giorno!

Offerta valida solo fino al 15 Marzo 2021

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti