Roma, Spalletti: «Noi anti-Juve? Vediamo loro quanto corrono»

Il tecnico giallorosso dopo il 3-1 al Napoli: «Complimenti ai ragazzi, è stata una buona gara. Dzeko deve essere più feroce». Il bosniaco: «Giuste le critiche dello scorso anno»
Roma, Spalletti: «Noi anti-Juve? Vediamo loro quanto corrono»© www.imagephotoagency.it

ROMA - «Abbiamo fatto una buona gara e una grande vittoria. Bisogna fare i complimenti ai ragazzi che sono riusciti a battere una grandissima squadra. Gara della svolta? Dubbi e incertezze non ne ho mai avuti, le avevate voi perché a Trigoria non va mai bene niente. La squadra ha sofferto in maniera encomiabile ma potevamo fare meglio, potevamo fare più possesso palla senza farci schiacciare». Così Luciano Spalletti dopo il 3-1 rifilato al Napoli. «Noi nel secondo tempo abbiamo avuto delle difficoltà anche perché avevamo meno gamba – ha detto a Premium Sport -. Anche nella fase difensiva possiamo fare meglio anche se Fazio e Juan Jesus hanno fatto benissimo. Nel reparto arretrato recuperare Vermaelen e Rudiger diventa fondamentale. Loro sono bravissimi nel possesso palla e nel giocare di prima: il Napoli è la squadra che lo fa meglio in Europa. 4-2-3-1 modulo definitivo con Dzeko terminale unico? Noi abbiamo quasi sempre giocato così in questa stagione, Dzeko è questo giocatore, ha fatto 2 gol ma sotto l’aspetto della ferocia sportiva e del veleno deve fare meglio. Nel primo tempo ha avuto 4-5 occasioni dove poteva fare male, è un giocatore eccezionale ma per la fisicità che ha e per le qualità tecniche che ha può fare di più. Poi lo ringraziamo per la doppietta ma non esistono solo i gol. In Italia si giudica solo dai gol fatti e si tende a non guardare il resto della gara, non si guardano gli altri aspetti che riempiono la partita».

ANTI-JUVE? - «La Roma è l'anti-Juve? Ci sarà da vedere se la Juve continua a correre come sta facendo» ha aggiunto il tecnico a Sky.

NAPOLI-ROMA 1-3: SUPER DZEKO, DOPPIETTA E SECONDO POSTO

DZEKO E LE CRITICHE - «Una vittoria molto importante e meritata. Abbiamo giocato il nostro calcio, in uno stadio dove non è mai facile vincere – le parole del bosniaco a Premium Sport -. Cosa è cambiato rispetto alla scorsa stagione? Ho fatto il pre-campionato con la squadra, mi sento bene, sento la fiducia di tutti, sono contento per me e per la squadra che ha vinto una gara difficile. Le critiche dello scorso anno erano normali, non è stata la mia miglior stagione, per questo volevo fare meglio adesso e per il momento sta andando bene. Messaggio alla Juve? No, abbiamo vinto e questo è l’importante per noi».

Spalletti: "Sempre così per tenere il passo della Juve"
Guarda il video
Spalletti: "Sempre così per tenere il passo della Juve"

Iscriviti al Fantacampionato Tuttosport League e vinci fantastici premi!

Abbonati a TuttoSport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora in offerta.

A partire da 2,99

0,99 /mese

Abbonati ora

Commenti

Loading...