Tuttosport.com

Scopri l'edizione digitale su Tablet e Smartphone

Serie A Roma, i tifosi rimpiangono Alisson
© Getty Images
0

Serie A Roma, i tifosi rimpiangono Alisson

Olsen, nuovo portiere giallorosso deve raccogliere la pesante eredità del brasiliano

giovedì 23 agosto 2018

ROMA - Robin Olsen ha rischiato di capitolare al primo tiro in porta del campionato. E se il pallone di Baselli fosse entrato, saremmo già in clima di processi; e buon per lui anche che  il gol di Iago Falque sia stato annullato. Quel pallone finito tra le gambe dello svedese, aveva destato più di qualche perplessità. E poi il lieto fine in chiave giallorossa che non ti aspetti: tre respinte non impossibili, poi il gol di Dzeko. "Robin ci ha dato sicurezza", ha detto Di Francesco che già alla vigilia si è schierato a favore dello svedese spazzando via la possibilità di un’alternanza con Antonio Mirante. Il vero problema per Olsen è essere arrivato alla Roma dopo Alisson. Il brasiliano aveva stregato tutti, tanto che il Liverpooli ha sborsato 72.5 milioni pur di averlo. Chiaro quindi che in questo inizio di campionato i paragoni siano inevitabili. Anche alla luce del fatto che Olsen, nei test precampionato negli Usa, non aveva del tutto convinto. Tuttavia il suo curriculum non è certo da sprovveduto, visto che tra nazionale svedese e Copenhagen può comunque vantare numeri importanti. L'impressione, quindi, è che prima finirà questo confronto a distanza, meglio sarà. Olsen non è Alisson e difficilmente lo diventerà. Ma non vuol dire che non possa essere un buon portiere. 

Serie A Roma Olsen Alisson

Commenti

Potrebbero interessarti

Classifica

Serie A - 33° Giornata

Juve 87 Fiorentina 40
Napoli 67 Sassuolo 38
Inter 61 Spal 38
Milan 56 Parma 36
Atalanta 56 Genoa 34
Roma 55 Bologna 34
Torino 53 Udinese 33
Lazio 52 Empoli 29
Sampdoria 48 Frosinone 23
Cagliari 40 Chievo 14

Risultati

SERIE A - 33° GIORNATA

Parma - Milan 1 - 1
Lazio - Chievo 1 - 2
Cagliari - Frosinone 1 - 0
Bologna - Sampdoria 3 - 0
Udinese - Sassuolo 1 - 1
Empoli - Spal 2 - 4
Genoa - Torino 0 - 1
Juve - Fiorentina 2 - 1
Inter - Roma 1 - 1
Napoli - Atalanta 1 - 2