Tuttosport.com

Roma, ma quanto vale Zaniolo? I 40 milioni di Paratici non bastano
0

Roma, ma quanto vale Zaniolo? I 40 milioni di Paratici non bastano

La cifra scritta sul pizzino dall'ad bianconero ora sembra riduttiva. Il dibattito sul prezzo giusto divampa e c'è chi invoca quota 100

mercoledì 13 febbraio 2019

TORINO - Baby prodigio, bimbo d'oro, predestinato. Il giorno dopo l'exploit fenomenale di Nicolò Zaniolo in Champions League le definizioni e i superlativi si sprecano. Non si può parlare certo di consacrazione ma anche quelli che predicavano cautela nel giudicare la qualità del numero 22 ieri hanno vacillato pesantemente. Partite come quella contro il Porto hanno il potere di catalizzare le attenzioni di tutti gli osservatori d'Europa e ora anche i più distratti tra gli addetti ai lavori hanno sottolineato con inchiostro fluorescente il nome di Zaniolo sulla mappa europea dei giocatori più talentuosi. I tifosi della Roma si sfregano le mani, gli altri sognano di strapparlo alla società giallorossa e iniziano a riflettere sull'entità del suo valore.

PIZZINO - Sul famoso pizzino di Fabio Paratici, ad della Juventus presente ieri all'Olimpico, il prezzo di Nicolò era di 40 milioni. Nel frattempo però la sua quotazione è sicuramente lievitata, basti pensare che ieri la sua prestazione ha eclissato almeno parzialmente anche quella splendida all'Old Trafford di Mbappé, il giocatore che secondo il CIES ha il valore più alto al mondo con 218,5 milioni di euro. Il dibattito si è scatenato fin dalle prime ore del mattino sui social e sui forum dedicati al calcio. C'è chi scomoda addirittura la famosa "quota 100" di grande attualità in politica, c'è chi sostiene che non si possa scendere sotto quota 50. E non mancano quelli che suggeriscono come nuovo inno della Roma la canzone che ha vinto Sanremo, «Soldi» di Mahmood.

SITI SPECIALIZZATI - Ma cosa dicono i siti specializzati? Transfermarkt è fermo alla valutazione di 10 milioni del mese di dicembre ma ha lanciato un sondaggio ad hoc sul tema lasciando intendere che un aggiornamento sia imminente. Il Cies nei giorni scorsi aveva sentenziato che il suo valore è aumentato da 3,4 milioni di euro a 20,4 milioni di euro, facendo un balzo in pochi mesi di 17 milioni di euro. Ma sono tutte considerazioni precedenti alla serata magica contro il Porto che diventa uno spartiacque determinante nella carriera di Zaniolo. Il nuovo procuratore del romanista, Claudio Vigorelli, avrà il telefono bollente in queste ore, l'impressione è che la crescita esponenziale del suo valore sia destinata ad impennarsi ulteriormente entro la fine della stagione.

Commenti