Tuttosport.com

La Roma batte il Real Madrid ai rigori e vince la Mabel Green Cup
© www.imagephotoagency.it
0

La Roma batte il Real Madrid ai rigori e vince la Mabel Green Cup

Primo tempo spettacolare allo Stadio Olimpico: Marcelo porta in vantaggio le Merengues, Perotti pareggia. Casemiro firma il 2-1 e Dzeko rimette in equilibrio il risultato. Decisivo dagli undici metri l'errore del terzino brasiliano

domenica 11 agosto 2019

ROMA - La Roma di Paulo Fonseca vince ai rigori la Mabel Green Cup contro il Real Madrid. I giallorossi rimontano due volte lo svantaggio nel primo tempo: a Marcelo risponde Perotti, a Casemiro risponde Dzeko. Decisivo dagli undici metri l'errore proprio di Marcelo, uno dei migliori in campo con un gol e un assist. 

Il tabellino di Roma-Real Madrid

La cronaca di Roma-Real Madrid

Primo tempo pirotecnico allo stadio Olimpico: la Roma sfiora il vantaggio al 2', ma Pellegrini viene fermato in fuorigioco a pochi passi dalla porta. Il Real Madrid risponde con Valverde, salva Pau Lopez, ma anche in questo caso la terna arbitale fischia un offside. Dzeko è ispiratissimo: al 7' parte da centrocampo e serve Under, che col sinistro centra la traversa. I due attaccanti giallorossi continuano a fare male alle Merengues, ma Florenzi spreca l'occasione creata dai suoi compagni di squadra. Al 12' Courtois salva su una spettacolare girata al volo di Perotti dal limite dell'area. La Roma gioca bene, ma al quarto d'ora è il Real a passare in vantaggio: Modric illumina per Marcelo e il terzino, col destro a giro, supera Pau Lopez. La Roma va vicina al pareggio con Dzeko al 22', ma c'è ancora Courtois che dice di no. Il gol è nell'aria e arriva al 34': Zaniolo salta Casemiro, s'invola sulla fascia, entra in area e serve un meraviglioso assist a Perotti, che fa 1-1. La Roma sfiora il raddoppio con Dzeko un minuto più tardi, ma il sinistro del bosniaco sfiora il palo. Al 39' il Real Madrid torna in vantaggio: Marcelo crossa dalla trequarti e Casemiro, in fuorigioco, stacca di testa e supera Pau Lopez per il 2-1. La Roma non ci sta e un minuto dopo pareggia: Under va in verticale da Edin Dzeko e il centravanti fulmina Courtois per il 2-2. Nella ripresa Zidane fa entrare Jovic e Vinicius e il Real va vicino al 3-2 dopo neanche un minuto, ma Florenzi salva su tiro di Benzema. La Roma sfiora il vantaggio al 67' con Dzeko, ma il suo destro finisce alto sopra la traversa. Al 77' è Jovic a far paura, ma Pau Lopez rimane in piedi e dice di no all'ex Francoforte: il portiere spagnolo si supera anche all'80' su Vinicius. Bale ha sui piedi le ultime due occasioni della partita, ma dopo tre minuti di recupero l'arbitro fischia la fine. Per decidere il vincitore della Mabel Green Cup servono i calci di rigore. Nessuno sbaglia fino al quinto penalty: per la Roma segnano Kolarov, Under, Antenucci, Cristante e Spinazzola. Per le Merengues Kroos, Isco, Bale e Modric, ma Marcelo stampa sulla traversa il suo calcio di rigore, regalando così il trofeo ai giallorossi.

Roma Real Madrid

Caricamento...
Caricamento...
Caricamento...