Tuttosport.com

Fonseca: "Roma-Lazio? Voglio coraggio, come con la Juve. Su Zaniolo striscione inaccettabile"

0

Così il tecnico giallorosso: "Loro sono favoriti perché sono terzi, ma noi siamo quarti e dovremo dimostrare in campo di essere forti. Chi ha fatto quella scritta a Nicolò non è un vero tifoso"

Fonseca:
© Marco Canoniero
sabato 25 gennaio 2020

ROMA - "La squadra sta bene, è motivata e fiduciosa, ci sono le condizioni per fare una buona partita". Così il tecnico della Roma, Paulo Fonseca, alla vigilia della sfida con la Lazio. "Sono tutti motivati per il derby, è una partita speciale e non c'è bisogno di caricarla particolarmente", ha aggiunto l'allenatore portoghese, annunciando i recuperi di Perotti e Pastore (andranno in panchina) e che schiererà la squadra con la difesa a quattro. "La Lazio più forte di noi in questo momento? In classifica sì perché sono davanti. Penso che noi dovremo dimostrare domani di esserlo in campo" ha concluso, dribblando le domande legate al mercato: "Sono sereno, sto lavorando con Petrachi e Fienga per portare le migliori soluzioni per la Roma. Sono molto fiducioso, a fine mercato avremo i calciatori di cui necessitiamo".

[[smiling:112335]]

Fonseca: "La Juve è più forte, ma la Roma non si è difesa"

Tornando sulla sconfitta in Coppa Italia, Fonseca ha sottolineato: "Nessuno può dire che la squadra non abbia giocato con coraggio contro la Juve. Abbiamo perso, è vero. La Juve è una squadra molto forte, ma non abbiamo giocato per difendere. Questa squadra ha sempre giocato con grande atteggiamento". E ancora: "Io non so mai il risultato prima della partita, la mia intenzione è sempre la stessa: giocare per vincere. Qui in Italia è sempre difficile, contro la Spal o contro la Juve. Per me, la cosa più importante è giocare sempre per vincere contro qualsiasi squadra. È vero che abbiamo perso queste partite con la Juve, ma sono molto orgoglioso del coraggio dei miei giocatori. Abbiamo perso ma la mia è stata una squadra che ha identità e gioca contro una squadra come la Juve", ha chiarito Fonseca.

[[smiling:112349]]

Roma, Fonseca: "Striscione a Zaniolo inaccettabile"

"È bellissimo vedere questo appoggio da parte dei nostri tifosi. Sono molto contento di vedere questo sostegno dei romanisti, per noi è importantissimo. In questo momento noi dobbiamo lottare per loro, fare una buona partita, loro meritano il nostro impegno". Per caricare la squadra oltre mille tifosi giallorossi si sono recati questa mattina a Trigoria ricevendo a fine rifinitura il saluto da parte di allenatore e giocatori. Fonseca parla poi dello spiacevole striscione fatto a Zaniolo ("Zaniolo come Rocca...Zoppo de Roma" con l'immagine di una carrozzina per disabili): "Chi ha fatto quello striscione su Nicolò non è un tifoso, non ama il calcio. Non è accettabile". 

Fonseca Roma Lazio derby Serie A Zaniolo Juventus coppa italia

Caricamento...