Nicola: "Salernitana, ora viene il difficile"

Il tecnico: "Fuori della zona retrocessione? Non mi interessa, non penso di avere in questo momento più possibilità di salvezza di prima"

Nicola: "Salernitana, ora viene il difficile"© LAPRESSE

SALERNO -  Il tecnico della Salernitana, Davide Nicola, è intervenuto ai microfoni di Dazn dopo la gara con il Venezia"Bonazzoli? Lo avevo allenato già lo scorso anno, ha importanti qualità tecniche: quest'anno sta avenfo continuità di rendimento, tira avanti la squadra da inizio stagione e sono molto contento. Bene anche Perotti e Belec, sono entrati nel modo migliore. Chi entra può fare la differenza, come accaduto con Verdi - ha dichiarato - Alla squadra ho detto che domenica c'è da giocare una partita davvero tosta. Recuperare per noi è stato impegnativo, ma in questi giorni è stato lo staff medico a fare la differenza. Volevamo limare il gap, l'abbiamo fatto, siamo soddisfatti e ora c'è un impegno tosto. Oggi era dura, il Venezia ha qualità, abbiamo speso molto, ma sono contento: la partita è stata quasi sempre in controllo. Fuori della zona retrocessione? Non mi interessa, non penso di avere in questo momento più possibilità di salvezza di prima. Ora viene il difficile, dovremo esprimere noi stessi senza pensare al risultato. I ragazzi per quello che hanno fatto lo meriterebbero, ma dobbiamo giocare pensando ad esprimerci e raccogliere il massimo. Il Cagliari ha avuto una settimana, noi ci siamo alelnati giocando. Bohinen? Siamo partiti con un diverso progetto tattico, un 4-2-3-1 per sfruttare il potenziale offensivo. Poi sono cresciuti Ederson, Coulibaly e Bohinen: questo ci ha dato maggior efficacia cambiando modulo. I tifosi ci hanno sempre spinto, ora gli chiedo di non smettere mai di cantare: è importante per noi in questo momento che infondano ai giocatori la necessaria energia ai giocatori. E' ancora lunga, abbiamo bisogno di loro ancora di più", ha concluso.

Salernitana, Bonazzoli e Verdi infiammano l'Arechi. Il Venezia va ko
Guarda la gallery
Salernitana, Bonazzoli e Verdi infiammano l'Arechi. Il Venezia va ko

Tuttosport

Abbonati all'edizione digitale di Tuttosport

Scegli l'abbonamento su misura per te

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti

Loading...